Torre di Palme: Procede la realizzazione di una rotatoria sulla ss Adriatica all'incrocio tra Marina Palmense e Torre di Palme

2' di lettura 18/07/2019 - Si è svolto un nuovo incontro fra Anas, Comune e Provincia

Avanti tutta. Prosegue il percorso per la realizzazione di una rotatoria all’incrocio tra la Strada Statale Adriatica 16, la Sp. 84 “Torre di Palme” e la comunale di via dei Palmensi.
L’opera è stata al centro di un nuovo incontro, dopo quelli svoltisi precedentemente, che si è tenuto in questi giorni ad Ancona fra l’Anas, il Comune di Fermo e la Provincia.
Gli enti pubblici hanno rappresentato la necessità di poterla realizzare all’altezza dell’incrocio in questione, in considerazione del traffico veicolare che si registra in quel punto e agevolare dunque una viabilità più fluida per l’intero territorio e anche più agevole per il flusso turistico che raggiunge le due località.
Presenti il geom. Rocco d’Angelo per l’Anas, l’assessore alla viabilità Mauro Torresi, l’ing Ivano Pignoloni della Provincia. “Stiamo andando verso un bellissimo traguardo per Marina Palmense, Torre di Palme e tutto il territorio non solo di Fermo ma della Provincia – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro.
Si tratta di un’opera attesa da tanto, un grande lavoro degli uffici comunali e della provincia e la grande disponibilità dell’Anas che ringrazio.
Abbiamo preliminarmente iniziato a parlare per alcune possibili soluzioni nel tratto di Santa Maria a Mare, trovando anche lì un’ampia disponibilità. Incontro più che positivo e speriamo prima possibile di andare a siglare la convenzione”.
“Un gran risultato per la realizzazione di quest’opera, su cui ci siamo adoperati con grande impegno e che siamo riusciti a sbloccare dopo tanto stallo.
Abbiamo particolarmente apprezzato la disponibilità dell’Anas che ringraziamo per questo incontro e questo dialogo – ha detto l’assessore alla viabilità Mauro Torresi - a dimostrazione dell’importanza di questa opera per la viabilità dell’arteria stradale in questione.
Un incontro propedeutico alle varie fasi realizzative che vedrà una convenzione fra le parti, quale atto funzionale ad un intervento assolutamente essenziale, necessario e strategico per l’area.
Un’opera attesa da moltissimi anni, ringrazio per la disponibilità la Provincia di Fermo e il consigliere comunale Cristian Falzolgher.
Opera che si somma alle scogliere e al ponte per quest’area, anch’esse attese, che saranno funzionali e visibili nel futuro e che abbiamo avviato, che dimostra l’attenzione massima che poniamo e abbiamo sempre posto per tutti i quartieri della città”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2019 alle 16:16 sul giornale del 19 luglio 2019 - 1379 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9MI





logoEV
logoEV