Gita alla Madonna dell'Ambro per gli ospiti delle case di riposo

2' di lettura 04/07/2019 - Una giornata piacevole al Santuario Madonna dell’Ambro per gli ospiti delle case di riposo e residenze protette comunali "Bonfranceschi" di Loro Piceno, "Santa Colomba" di Mogliano e "Villa Serena" di Sarnano gestite dalla cooperativa sociale Pars onlus.

“Le gite, le escursioni, così come tutte le altre attività ricreative che facciamo quotidianamente nella case di riposo sono importanti a mantenere attiva la consapevolezza di sé, sono stimoli che li aprono alla vita e li fanno sentire parte attiva nel mondo - spiega l’operatrice Pars Silvia Cruciani -. Questa volta siamo stati al Santuario Madonna dell’Ambro”.
La gita è iniziata di mattina con l’arrivo in Chiesa, la recita del Santo Rosario e alle 11.00 la celebrazione della Santa Messa. Sono stati accolti da Padre Gianfranco Priori, il Rettore del Santuario della Madonna dell'Ambro che ha lasciato agli anziani una testimonianza di speranza, raccontando che si tratta dell'unico Santuario riaperto dopo i terribili danni del sisma 2016. Speranza che ha toccato particolarmente gli anziani di Loro Piceno e di Mogliano che sono ospitati in strutture fuori Comune dall'Ottobre 2016.
“Padre Gianfranco ci ha dato speranza: tornare a “casa” si può - continua la Cruciani -. Dopo questo incontro speciale abbiamo festeggiato con un pranzo al ristorante Ambro che ringraziamo per aver soddisfatto le nostre esigenze a tavola. Dopo pranzo ci siamo goduti un pò il fresco e siamo ripartiti. Alcuni anziani hanno rivissuto momenti belli della loro giovinezza, quando la domenica era tradizione andare a pranzo all'Ambro, mettere il vino e l'anguria in fresco dentro al fiume e stare in allegria con gli amici e parenti. Una signora ci ha raccontato che ha festeggiato al Santuario i suoi 50 anni di matrimonio, mentre per altri è stata la prima volta”.
La Pars onlus ringrazia gli amministratori Comunali presenti, in particolare il sindaco Cecilia Cesetti e l'assessore Ilenia Marcattili di Mogliano e la consigliera Marisa Papi di Sarnano.
Un ringraziamento sentito ai volontari Avulss di Sarnano e di Loro Piceno, agli operatori e educatori Pars e ai familiari dei nostri ospiti che hanno avuto il piacere di stare con noi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-07-2019 alle 14:17 sul giornale del 05 luglio 2019 - 728 letture

In questo articolo si parla di attualità, Coop. Sociale Pars 'Pio Carosi'

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9hl





logoEV
logoEV