La donazione si fa in 3: AVIS ,AIDO e ADMO insieme per la vita

1' di lettura 10/06/2019 - Spesso abbiamo la sensazione che il nostro corpo e la nostra salute possano essere sempre al massimo della loro potenzialità e della loro efficienza perché , nel momento stesso in cui lo pensiamo noi stiamo bene.

Altre volte non riusciamo a comprendere il dramma di chi vive una situazione di grave malattia semplicemente perché non abbiamo mai vissuto quella situazione.
Sensibilizzare al dono significa suscitare un grado di empatia nei confronti del prossimo capace di mettere in gioco dinamiche di altruismo a prescindere dal vantaggio che se ne possa ottenere.
E’ proprio questo il tema dell’ incontro informativo dal titolo “LA VITA E’ UN DONO, DONARE E’ VITA” che si terrà venerdì 14 giugno alle 21.15 presso la sala Joice Lussu a Marina di Altidona.
AVIS, AIDO e ADMO insieme per la promozione e la sensibilizzazione alla donazione del sangue, degli organi e del midollo osseo.
Madrina della serata sarà Barbara Capponi, giornalista e conduttrice RAI, che con la sua professionalità modererà i numerosi ospiti presenti. Interverranno il Dott. Franco Rossi, dottore in medicina generale dell’ospedale di Amandola e presidente AVIS provinciale; Dott. Alberto Viozzi, anestesista e coordinatore donazione di organi dell’ ospedale di Fermo; Alberto Antonini, dottore in scienze motorie e della salute e personal trainer c/o Mas Club Sport Center; Samantha Ciurluini, Pallavolista nazionale trapiantati e dializzati. Oltre agli ospiti ci saranno testimonianze di donatori e riceventi.
Una serata quindi ricca di spunti interessanti per una riflessione sul senso della vita e sul valore del dono.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2019 alle 22:22 sul giornale del 11 giugno 2019 - 336 letture

In questo articolo si parla di attualità, avis, altidona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8s4





logoEV