Incoronato il vincitore della XXVI edizione del Concorso Violinistico Internazionale “Andrea Postacchini”

3' di lettura 26/05/2019 - La piccola violinista Himari Yoshimura, di 8 anni, ha incantato il Teatro dell'Aquila

Sabato 25 maggio è stato incoronato il vincitore assoluto della XXVI edizione del Concorso Violinistico Internazionale “Andrea Postacchini” organizzato anche quest’anno dall’Antiqua Marca Firmana, grazie alla dedizione del presidente Giulio Cesare Vinci Gigliucci. Dopo l’ufficializzazione dei primi classificati della categoria C di giovedì 23 e dopo le due finali importanti, quelle delle categorie D e B, di venerdì 24, finalmente al Teatro dell’Aquila di Fermo si è tenuta la serata conclusiva.

In totale i concorrenti erano 136, provenienti da 37 paesi. Il concorso ha preso il via il 18 maggio e si è concluso ieri sera con una cerimonia memorabile che ha riempito il Teatro dell’Aquila. Come ogni anno, gli ospiti sono stati internazionali, giovani talenti da tutto il mondo che hanno incantato la cittadina. Non solo concorrenti d’eccellenza, ma una giuria prestigiosa a nominare il vincitore e destinatario del premio di 30mila euro. Accanto al presidente di giuria Silvia Marcovici, hanno valutato i giovani concorrenti: M° Hyuna KIM (Corea del Sud), M° Georgy LEVINOV (Russia), M° Muneko OYA OTANI (Giappone/USA), M° Gerhard SCHULZ (Austria) e i due italiani M° Gabriele PIERANUNZI, primo violino di spalla dell’Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli e M° Roberto RANFALDI, dell’Orchestra sinfonica della Rai.

Ecco la lista dei vincitori per ogni categoria:

I classificato categoria A

Himari Yoshimura

8 anni dal Giappone

Concerto per violino e orchestra op.6 n.1 in Re Maggiore di

II classificato categoria A

Yume Tomita

11 anni dal Giappone e Regno Unito

Poloinaise Brillante op.4 n.1 in Re Maggiore di Wienawski

I classificato categoria B

Sofiia Yakovenko

16 anni dall'Ucraina

Capriccio op.1 n.21 di Paganini

Grande adagio dal balletto Rayonda op.5

II classificato categoria B

Pilar Winter Hill

14 anni USA

Notturno in Do Diesis Minore di Chopin

I classificato categoria C (non assegnato)

II classificato categoria C

Lorenz Karls

18 anni da Svezia e Austria

Grande Capriccio op. 26 sul lied Erlkönig di Schubert

I classificato categoria D

Jevgenijs Cepoveckis

24 anni dalla Lettonia

Havanaise op.83 di Saint-Saëns

II classificato categoria D

Woonben Chang

22 anni dalla Corea del Sud

Capisce dallo studio in forma di Walzer op.52 Ysaye

Vincitrice generale del premio Postacchini è stata la piccola Himari Yoshimura, di soli 8 anni, che ha lasciato a bocca aperta la giuria e gli spettatori.

La città di Fermo non vede l’ora di ospitare i nuovi giovani talenti per il Concorso del prossimo anno!








Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2019 alle 15:49 sul giornale del 27 maggio 2019 - 1024 letture

In questo articolo si parla di concorso postacchini, Silvia Cotechini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7UY





logoEV