"Il Salotto della Fotografia":Il linguaggio emotivo dell'immagine e Nonna Licia, star di Instagram

3' di lettura 22/05/2019 - Che ruolo assume il linguaggio fotografico nella nostra società? Ha una valenza puramente estetica o, è in grado di veicolare significati più profondi oltre quelli ufficialmente condivisi?

Le ragioni che inducono a realizzare degli scatti, sono svariate e molteplici ed altrettanto lo sono gli scopi che si vogliono perseguire realizzando una fotografia.

Di recente, ho scoperto su Instagram, il profilo di una signora @liciaferz.

Lei ha 89 anni ed è diventata una vera star del social; tutto è iniziato come un gioco, assieme a suo nipote Emanuele che la supporta costantemente in quest' avventura.

E, con suo grande stupore, Nonna Licia inizia ad avere i primi follower che, aumentano di giorno in giorno e la sua notorietà inizia a crescere; ben presto la stampa le dedica diversi servizi e posa come modella per alcune campagne pubblicitarie.

Nonna Licia, con il suo carisma ed il suo grande entusiasmo sta conquistando tutti, ma cosa l'ha spinta ad aprire un profilo social?

La sua voglia di non arrendersi e di continuare a guardare la vita come ad una splendida avventura che va assaporata pienamente; dopo la morte di suo marito Aldo,non è stato facile ricominciare dando un senso ad una perdita così drammatica.

Ma, suo nipote, che le è sempre accanto,ha pensato di proporle di entrare su Instagram per aiutarla a distrarsi e da quel momento in poi, ha trovato una nuova chiave di lettura.

Lei stessa scrive:"Non dobbiamo vergognarci di rialzarci e tornare a sorridere; facendolo non manchiamo di rispetto a chi se ne va. Dove c è la vita non c è la morte.

Ma chi ha detto che dove c è la tristezza non possa esserci anche la felicità"?

La sua voglia di vivere traspare dagli scatti che condivide quotidianamente, una donna che non si tira indietro, capace di ridere delle difficoltà con un atteatteggiamento ironico e spontaneo.

Una donna che, grazie alla fotografia, riesce a veicolare messaggi positivi.

Il linguaggio fotografico può assumere molteplici valenze e può essere davvero uno strumento efficace se, usato in modo creativo.

Ogni scatto racconta una storia ed ogni storia racchiude in sè emozioni e significati diversi.

Ognuno di noi ha piena libertà di interpretazione di fronte ad una fotografia e la chiave di lettura che nè realizza, è del tutto soggettiva.

La fotografia è arte in perenne evoluzione ed è veicolo di messaggi e tendenze; le immagini che osserviamo hanno una valenza soprattutto emotiva; uno scatto è tanto più potente, quanto più racchiude in sè emozioni.

Le stesse, che questa splendida donna condivide e che le hanno dato l'opportunità di raccontare la sua storia e farci riflettere su questioni importanti e spesso sottovalutate, sensibilizzando l'opinione pubblica a trascorrere più tempo con gli anziani, a non lasciarli soli e a guardare alla terza età non soltanto, come un punto d'arrivo ma, come un momento in cui ogni individuo ha ancora molto da dire e fare.

La vita va vissuta in modo pieno ed ogni sua stagione può riservare splendide sorprese;basta saperle cogliere come sta facendo Nonna Licia.






Questo è un articolo pubblicato il 22-05-2019 alle 00:34 sul giornale del 23 maggio 2019 - 788 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Barbara Palombi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7K2

Leggi gli altri articoli della rubrica Il Salotto della Fotografia