Il Liceo Artistico di Fermo trionfa ad Acquaviva Comics

3' di lettura 19/05/2019 - Zhoi Tsorakidis, della classe 1° B, vince il primo premio. Quattro studenti fermani tra i primi dieci

Il Liceo Artistico “Preziotti-Licini” di Fermo ha trionfato al concorso “Alanfordissimo”, organizzato ad Acquaviva Picena nell’ambito del Festival Acquaviva Comics, grazie a Zhoi Tsorakidis, studentessa della classe 1°B e allieva della professoressa Lucia Postacchini. Un’edizione speciale, dedicata ai 50 anni di Alan Ford.
Su 140 opere in gara, la giuria ne ha selezionate 38. Ebbene, il Liceo Artistico di Fermo ha piazzato ben quattro allievi tra i primi dieci: Zhoi Tsorakidis, di Montelparo, si è classifica al primo posto; al quarto posto Riccardo Pistelli di Porto Sant’Elpidio (classe 2°B); al settimo posto ex-aequo due studenti della classe 1° B, vale a dire Filippo Paci di Servigliano ed Elia Valentini di Grottazzolina.
La premiazione è stata effettuata in una gremita Sala del Palio in presenza del celebre scrittore Moreno Burattini (autore di Zagor), del sindaco Pierpaolo Rosetti, della presidente Raffaella Milandri della Omnibus Omnes (ha curato l’organizzazione dell’evento), dell’assessore Barbara Riga.
Un trionfo per il Liceo Artistico di Fermo che, per la prima volta, sale sul gradino più alto del podio della manifestazione. Zhoi Tsorakidis ha ottenuto il punteggio più alto della giuria raffigurando Alan Ford come nel celebre “Autoritratto” di Van Gogh.
“Un risultato straordinario – commenta la professoressa Lucia Postacchini –. Sono oltremodo contenta anche perché abbiamo vinto in un settore fortemente in crescita come quello del fumetto e dell’illustrazione che offrirà notevoli possibilità di occupazione. Non dimentichiamo che la stessa Walt Disney ha commissionato il disegno di Topolino, il fumetto più celebre al mondo, a un gruppo di disegnatori italiani, testimonianza che in Italia ci sono le migliori matite. Fermo ha portato in finale ben 15 studenti, 12 dei quali della classe 1° B, dunque i più piccoli in termini anagrafici. Anche in questo, una vittoria di gruppo fantastica”.
Anche nei numeri il Liceo Artistico di Fermo si è distinto: su 140 opere in gara, disegnate da studenti del Licei Artistici di Fermo, Ascoli e Teramo, la giuria ha scelto le 38 finaliste e tra queste il “Preziotti-Licini” di Fermo era rappresentato da 12 studenti della 1° B e da 3 del 2° B.
E al termine del concorso sono arrivati i complimenti della dirigente d’Istituto, Stefania Scatasta: “Molto bravi i nostri ragazzi. Grazie davvero a tutti, un orgoglio e un onore per la nostra scuola. E complimenti alla professoressa Postacchini”. Molto qualificata la giuria, composta dallo stesso Moreno Burattini e degli sceneggiatori e disegnatori di livello nazionale Pasquale Frisenda, Marco Ghion, Pasquale Ruju, Fabiano Ambu, Pasquale Del Vecchio, Andrea Bormida.
“Lodevoli le opere dei ragazzi per creatività, fantasia e tecnica di realizzazione”, hanno sottolineato i giurati. Per il Liceo Artistico di Fermo una giornata da ricordare.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2019 alle 19:36 sul giornale del 20 maggio 2019 - 4714 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, concorso, Liceo artistico, comics

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7Fw





logoEV