La Presidente Canigola si congratula con l'ITT Montani

2' di lettura 27/03/2019 - “Grande orgoglio per tutto il territorio provinciale. Si tratta di un prestigioso riconoscimento a livello internazionale. Complimenti a Massimiliano, Alessandro, Francesco e Leonardo dell’ITT Montani di Fermo”.

Sono queste le prime parole pronunciate dalla Presidente della Provincia di Fermo Moira Canigola, appena appresa la notizia che gli studenti del Montani sono risultati primi classificati alla 39th Beijing Youth Science Creation Competition (BYSCC), che si è svolta a Pechino (Cina) dal 23 al 25 marzo scorsi.
Il progetto, che ha vinto il primo premio (medaglia d’oro), riguarda il riciclaggio di rifiuti alimentari per produrre materiali compositi nuovi e sicuri ed è stato presentato da Massimiliano Ceci ed Alessandro Verrocchio dell’articolazione Chimica e Materiali e da Francesco Vittori dell’articolazione Informatica. A sua volta, il progetto, che ha ottenuto il secondo premio in assoluto ed il primo nell’ambito dei progetti individuali alla competizione del mini Maker Fair, riguarda la realizzazione di una suola innovativa antiscivolo in caso di neve ed è stato realizzato da Leonardo Iantomasi dell’articolazione Meccanica-Meccatronica.
“La Provincia di Fermo – commenta la Presidente Moira Canigola – esprime grande soddisfazione per i prestigiosi premi conquistati dal Montani. Voglio congratularmi con gli studenti, con gli insegnanti e con la Dirigente scolastica Prof.ssa Margherita Bonanni che, con questi due importanti progetti presentati alla 39° edizione del BYSCC, hanno portato il nostro territorio ad essere conosciuto a livello internazionale come eccellenza nel campo della Innovazione e della Ricerca”.
“L’ITT Montani - continua la Presidente Canigola – rappresenta un’incredibile risorsa formativa che la Provincia di Fermo ha sostenuto e sostiene da sempre con grande vicinanza. Proprio per consentire a questa scuola di continuare ad essere un punto di eccellenza e di riferimento significativo nel campo dell’innovazione scientifica e della tecnologia, la Provincia si è attivata con forte impegno ed in tempi rapidi ad allestire, in seguito alla chiusura dell’edificio Triennio, gli spazi presso il Polo Scolastico sito in Via Lussu a Fermo per destinarli ad aule e laboratori a servizio dell’Istituto”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2019 alle 13:59 sul giornale del 28 marzo 2019 - 304 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, provincia di fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5OR





logoEV