P. S.Elpidio: In manette per spaccio un cinquantaduenne del posto

Carabinieri 1' di lettura 13/03/2019 - Continuano incessanti i servizi antidroga dei Carabinieri del Comando Provinciale di Fermo su tutto il versante costiero

I Carabinieri della stazione di Porto Sant’Elpidio, nella tarda serata di martedì, hanno svolto un servizio di controllo ad un noto pregiudicato del posto, che all’atto dello stesso, mostrava evidenti segni di agitazione.
L’uomo, vista la situazione, è stato portato in caserma per approfondire il controllo. Durante le fasi di avvicinamento al mezzo militare, l'uomo ha tirato un calcio ad un Carabiniere, e successivamente uno spintone facendolo impattare contro un muretto, sino a procurargli un forte trauma al bacino.
Vista l’aggressività del soggetto, i militari lo hanno immobilizzato e condotto immediatamente in caserma. Giunti sul posto e dopo averlo fatto calmare, il cinquantaduenne è stato perquisito. Gli sono stati sequestrate 80 dosi di hashish e 13 di marijuana oltre che qualche contante provente di spaccio, per un totale di circa 30 gr di stupefacente.
L’elpidiense è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio, resistenza e violenza a pubblico ufficiale oltre che lesioni personali.
Ad averne la peggio, il Sottufficiale Comandante di stazione che, dopo aver ricorso alle cure mediche se l’è cavata con una contusione al bacino con lieve versamento e 15 giorni di prognosi.






Questo è un articolo pubblicato il 13-03-2019 alle 16:36 sul giornale del 14 marzo 2019 - 483 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, arresto, spaccio, controlli, porto sant'Elpidio, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5hF





logoEV
logoEV