Fermo: Al via i primi interventi propedeutici ad effettuare i lavori per la riqualificazione dell’area dell’ex scuola di San Marco alle Paludi, di fronte alla nota Abbazia

2' di lettura 05/03/2019 - Un progetto condiviso con il quartiere che si pone come obiettivo quello di ridare un volto all’area creando un luogo per la socializzazione, lo sport e le attività ludiche, favorire lo svago e la socializzazione, oltre a quelle che già si svolgono con grande partecipazione negli spazi parrocchiali e al Centro Sociale.

Il progetto complessivo prevede la creazione di una struttura seminterrata che sarà la base di un edificio dotato di una sala polivalente, per ospitare attività ricreative, culturali, formative, una cucina attrezzata e servizi. All’esterno invece nascerà un campo polivalente per svolgere attività sportive come basket, calcetto, pallavolo, per il fitness, aree pavimentate, aree verdi per il gioco attrezzate e non.
“L’impegno su San Marco è chiaro e preso con il quartiere – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro.. Si tratta di una zona di Fermo che ha bisogno di questo intervento e con questi lavori si da il là a quello che sarà un percorso che porterà alla riqualificazione della scuola ormai inutilizzabile, ad un centro di aggregazione per il quartiere tutto e per le varie fasce d’età.
Percorso che si snoderà con questo primo stralcio, quello della demolizione, seguirà quello della realizzazione che tra poco andrà a bando.
E’ stato possibile con una stretta collaborazione con anche il Centro Sociale che ci è stato particolarmente di supporto, con i residenti del quartiere che si sono fatti parte attiva nell’aiutare l’Amministrazione, fra cui anche Matteo Tomassini e Cristian Rocchi”.
L’area ha una notevole importanza di carattere storico, culturale e sociale in quanto è situata di fronte allo storico complesso abbaziale di San Marco. Oltre alla vicinanza con il complesso storico, l’area è costeggiata dalla strada provinciale Paludi, un’arteria importante che garantisce il collegamento tra il centro di Fermo e la statale Adriatica.
“Si tratta di una riqualificazione importante per il quartiere – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani - in una zona che potrà contare così su servizi essenziali e che si sommeranno alle azioni e agli interventi già condotti nell’area come il fatto di aver migliorato la strada, dunque la viabilità, e l’illuminazione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2019 alle 15:39 sul giornale del 06 marzo 2019 - 502 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4WV





logoEV
logoEV