Monte Urano: Cesriscioli "Con la scuola si costruisce il domani di una comunità"

2' di lettura 02/03/2019 - Il presidente della Regione a Monte Urano ha partecipato all’inaugurazione del nuovo modulo scolastico

“Quando si riparte con le scuole le comunità si ritrovano, guardano avanti e soprattutto con la scuola si costruisce il domani di una comunità. La nuova struttura tecnologicamente avanzata dal punto di vista energetico, permetterà di far avere ancora più forza e prospettiva in uno spirito di grande collaborazione che aiuta a superare qualsiasi difficoltà.
Quando si collabora insieme, quando si cerca un motivo per fare un passo in avanti questo è il cammino giusto da fare e si ottengono grandi risultati.
Il sindaco sin dalla prima emergenza ha messo al primo posto la scuola e tutti quanti noi abbiamo risposto: ripartiremo dalle scuole. Noi continueremo ad impegnarci pper creare spazi sicuri e ambienti sani. E’ una grande scommessa che facciamo sul futuro della nostra regione perché abbiamo chiare le priorità”.
Così il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli insieme all’assessore regionale alla Protezione civile, Angelo Sciapichetti a Monte Urano ha partecipato al taglio del nastro del nuovo modulo scolastico donato dalla ditta toscana Rosss.
La struttura tutta in acciaio è collegata alla sede principale dell’Istituto comprensivo di via Alfieri ed è stata realizzata per sopperire all’emergenza terremoto che aveva costretto allo spostamento dei ragazzi della scuola media per l’inagibilità di 6 aule al plesso di piazza Leopardi. Il modulo si compone di 6 ampie aule, ospiterà 3 prime classi della scuola primaria e tre laboratori didattici, da adibire ad attività musicali, scientifiche ed informatiche.
All’esterno sono stati effettuati interventi di ampliamento del parcheggio posteriore e realizzato anche un corridoio pedonale per il transito in sicurezza degli alunni.
Il sindaco Moira Canigola ha espresso soddisfazione per la conclusione positiva di un percorso partito nei giorni drammatici definendo l’inaugurazione un “momento atteso, voluto e di grande rilevanza perché la scuola ci rende orgogliosi del grande risultato e ci fa affrontare la vita con slancio e fiducia”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-03-2019 alle 21:14 sul giornale del 04 marzo 2019 - 828 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4Q2





logoEV
logoEV