Calcio: Il cuore e la grinta in perfetto Fermana style

20/01/2019 - Il nuovo anno non cambia lo spirito dei gialloblu che al ritorno al Bruno Recchioni, nella prima gara del 2019, vincono 1-0 contro la Feralpisalò

È la rete dal dischetto di Giandonato a decidere l'incontro in cui la Fermana riesce a contenere un avversario illustre, disinnescando ogni possibile colpo e neutralizzandolo. Prima del fischio d'inizio è stato rispettato un minuto di raccoglimento voluto dalla Lega Pro, per la scomparsa di Giuseppe Nappo, segretario della Casertana.
Cronaca: la prima occasione della gara è al 6' col calcio di punizione dal limite dell'area di Giandonato, ribattuto in area. Buona partenza della Fermana che al 10' ci riprova da calcio piazzato: punizione di Giandonato, defilata a destra, in area Lupoli risponde di testa, De Lucia trattiene la sfera a un soffio dalla linea.
Lo stesso replica al 15' in area dove arriva in corsa e spara alto. Pericolosi gli ospiti al 22' con una sassata di Maiorino, ribatte Marcantognini, sulla respinta c'è Caracciolo che col sinistro calcia di poco fuori. Pericoloso Ferretti al 25' in avanti, ottima chiusura di Iotti quindi Marcantognini trattiene. Al 41' il vantaggio della Fermana: Urbinati è atterrato in area da De Lucia, l'arbitro indica il dischetto. Dagli 11 metri Giandonato spiazza il portiere e realizza il vantaggio: 1-0.
Nella ripresa le squadre rientrano in campo senza cambi. Al 3'st è annullato un gol alla Feralpisalò: sullo sviluppo di un angolo, di testa risponde Caracciolo, ma è atterrato in area Comotto e l'arbitro annulla per il fallo sul capitano. Al 12'st si rifà avanti la Fermana: Urbinati serve in profondità Lupoli, quindi sul limite dell'area recupera la rete Zerbo che va al tiro, ma De Lucia trattiene. La Fermana si chiude bene lasciando pochi spazi e vanificando le occasioni e le speranze degli avversari. Al 38'st Sono i gialloblu a ripresentarsi in area ospite: cross in area di Cremona, Zerbo è anticipato di un soffio da De Lucia. Quindi al 45'st Maurizi sbaglia di un soffio chiudendo così la gara.
Al triplice fischio la Fermana torna a festeggiare sotto la Curva Duomo. Nessuna pausa per la squadra che lunedì mattina tornerà ad allenarsi in vista della partita di martedì a Gorgonzola contro la Giana Erminio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2019 alle 21:55 sul giornale del 21 gennaio 2019 - 340 letture

In questo articolo si parla di sport, fermana calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3sJ