Porto San Giorgio: Un punto (e qualche rimpianto) per la De Mitri Volley Angels Project a Recanati nel campionato femminile di serie B2

2' di lettura 15/01/2019 - Il match è terminato 3-2 per le padrone di casa della Si Superstore (25-19,17-25, 22-25,25-15,15-11) che sul terreno amico della palestra Patrizi aveva già fermato formazioni importanti della categoria come Offida e Corridonia in primis.

C’era grande attesa e curiosità per questa importante partita tra due formazioni marchigiane che si confrontavano a suon di 3-2 ormai da 6 anni (tra campionati di serie D, C ed ora in B2).
Si inizia con le padrone di casa che ingranano subito “la quarta” con un servizio mettendo in difficoltà le rossoblù della De Mitri (7-1 il primo parziale) che, con pazienza provano a ricucire un buco che si era dilatato fino al +9 , giungendo in finale di set fino ai -4; le leopardiane riprendono però in mano le redini del set e chiudono 25 a 19.
Altra musica nel secondo parziale, con il team del capitano Piersimoni a menare le danze con una convincente prova di squadra.
Il servizio rossoblù fa la differenza e finisce 25-17.
Recanati non avverte il colpo e parte in modo deciso nel terzo set fino a giungere sul 10 a 5, ma da qui le sangiorgesi iniziano a ricostruire palla su palla, riprendendo il largo dopo la metà del set chiudendo 25 a 22 in proprio favore.
Quando però i tifosi della De Mitri pensavano e speravano che le ragazze avrebbero sferrato la zampata decisiva, ecco che riappaiono i fantasmi del primo set.
Le ragazze di coach Napoletano perdono le certezze, commettono qualche errore di troppo condizionando così il rendimento complessivo del set che scivola via velocemente in un facile 25 a15 per le recanatesi.
Il quinto set è molto combattuto, ma la formazione di casa trova il break vincente dopo un lungo momento di lotta punto a punto.
«Peccato per il risultato finale - ha detto il direttore sportivo Fulvio Taffoni - e per la prestazione poco continua e infarcita da troppi errori. Il lavoro ovviamente è ancora lungo, come lo è questo campionato che sta diventando molto interessante con alcuni ruoli ben definiti e ben 8 formazioni invischiate in soli 7 punti nella lotta per non retrocedere».
Il prossimo impegno, che chiuderà il girone di andata, andrà in scena tra le mura amiche della Palestra Nardi di Porto San Giorgio (sabato, ore 21) contro la Fea Telusiano di Monte San Giusto, in un altro scontro diretto per la salvezza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-01-2019 alle 18:30 sul giornale del 16 gennaio 2019 - 311 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, porto san giorgio, volley, ragazze

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3jv





logoEV
logoEV