Francavilla D'Ete:Pippo Franco protagonista di "Non ci resta che ridere"

1' di lettura 11/01/2019 - Al teatro Marconi di Francavilla D' Ete, sabato 12 Gennaio 2019, alle ore 21:30, andrà in scena lo spettacolo "Non ci resta che ridere".

Protagonista di questo spettacolo esilarante ma, profondamente attuale, è il grande comico romano Pippo Franco che, sul palco, analizzerà in chiave ironica, i grandi mutamenti della società contemporanea.

Uno spettacolo che, oltre a donare momenti di leggerezza, condurrà lo spettatore a riflettere sulle profonde differenze tra il mondo di ieri e quello attuale, con particolare attenzione alla situazione odierna.

La nostra epoca, rispetto a quelle precedenti ruota intorno ai concetti di economia e flessibilità del mercato, mettendo in secondo piano un principio basilare per gli individui:il benessere personale e collettivo che, non si può rintracciare in termini come Borsa, Spread o lavoro flessibile.

In un mondo caratterizzato da grandi mutamenti sociali, culturali ed economici, in cui la parola Welfare State assomiglia ad un concetto astratto ed il cittadino si trova immerso nella jungla burocratica dell'apparato statale ed europeo, come si può perseguire la propria serenità ed il proprio benessere personale?

Pippo Franco porta in scena il suo carisma e la sua comicità tagliente e raffinata con una commedia brillante ed ironica che, mette in luce, gli aspetti paradossali del nostro tempo.

Ingresso unico 9 euro, per informazioni e prenotazioni si può contattare il numero 0734/966131.






Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2019 alle 20:39 sul giornale del 12 gennaio 2019 - 664 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, articolo, Barbara Palombi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3cR





logoEV
logoEV