Nuovo incontro al Cineteatro Manzoni di Montegiorgio in chiave di attualità con "Iuventa"

04/12/2018 - Prosegue con grande successo la stagione di incontri al Cineteatro Manzoni di Montegiorgio che si prepara ad accogliere, per la serata di Mercoledì 5 Dicembre 2018, Michele Cinque, regista e narratore del toccante ed attuale documentario “Iuventa”, prodotto da Zalab e presentato nel mese di Giugno, in anteprima mondiale, al Biografilm di Bologna.

Il suo nome significa “gioventù” e rappresenta un inno alla vita e all’umanità gridato dalla ONG tedesca “Jugend Rettet” ovvero “La gioventù che salva”, fondata nel 2016 dall’unione dello spirito amorevole e solidale di alcuni ragazzi europei. Il Documentario, nell’arco temporale di un anno, segue senza filtri le intense e controverse vicende della nave, impegnata in missioni umanitarie volte a salvare vite umane in fuga dai propri paesi e dalla furia del mare, fino al momento dell’approdo forzato da un sequestro avvenuto il 1 Agosto 2017. Iuventa è un film che non risparmia neppure le sfumature più oscure divenendo denuncia anche della realtà più infida ed insidiosa che si nasconde nelle vicende marine; proprio quest’ultimo aspetto rende l’opera cinematografica destinata ad un pubblico di ogni opinione, anche la più opposta. L’incontro con il regista Michele Cinque che avverrà al seguito della proiezione programmata per le ore 21.30, è un’importante occasione per ascoltare e chiarire le proprie idee in merito all’attuale tema dell’immigrazione che negli ultimi tempi ha causato continui dibattiti sia sul piano politico che sociale.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-12-2018 alle 11:36 sul giornale del 05 dicembre 2018 - 840 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Maria Cristina Andreani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a142