Mus-e: un collegamento tra scuole fermane e spagnole per celebrare la giornata mondiale dell’infanzia

2' di lettura 22/11/2018 - Al meeting virtuale hanno partecipato oltre agli alunni e ai docenti, alcuni familiari, rappresentanti di Mus-e e degli altri enti coinvolti.

Prosegue, con nuove bellissime esperienze, il progetto Erasmus+ organizzato dall’associazione Mus-e che vede due realtà scolastiche fermane, le scuole primarie di Lido San Tommaso e Cascinare, condividere un percorso progettuale con le scuole Rayuela e Machado della cittadina spagnola di Fuenlabrada. Lo scorso 20 novembre, in occasione della giornata mondiale per l’infanzia, è stato organizzato un collegamento via skype tra Fermo e Fuenlabrada che ha consentito ai bambini di vedersi e parlarsi, e confrontare le progettualità che le varie classi Mus-e stanno portando avanti nell’ambito del progetto Erasmus+: canti, racconti, storie di cappelli ed ombrelli ed i diritti dei bambini raccolti nel “gran cappello di carta dei diritti”.
Al meeting virtuale hanno partecipato oltre agli alunni e ai docenti, alcuni familiari, rappresentanti di Mus-e e degli altri enti coinvolti.
“Il progetto va avanti oramai da un anno e mezzo, ed il senso di questa esperienza è quello di mettere a confronto le buone pratiche tra Italia e Spagna sul fronte della scuola di famiglia, ossia attività che coinvolgono anche i genitori nel percorso educativo dei bambini” sottolinea Enrico Paniccià, presidente di Mus-e del Fermano onlus.
“Le classi Mus-e coinvolte nel nostro territorio stanno sperimentando lo scambio ed il confronto con gli omologhi spagnoli, e lo fanno avvalendosi anche di strumentazioni innovative come appunto il collegamento via skype, ma non disdegnando la tradizionale posta visto che si sono spediti a vicenda cartoline di saluti, segnalibri e lavori di carta”.
Qualche giorno fa una delegazione spagnola è stata ospite a Fermo proprio per le attività di scambio previste nel progetto “e a gennaio” prosegue Paniccià “saremo noi di Mus-e ed i nostri partner, ossia Comune di Fermo, Conservatorio musicale, Associazione Mondo Minore e le scuole primarie di Lido San Tommaso e Cascinare a tornare nuovamente in Spagna per concludere questo percorso progettuale.
In questi mesi abbiamo scoperto cose interessanti e approfondito tematiche che potrebbero trasformarsi in opportunità e nuovi ambiti di intervento sul piano scolastico, al tempo stesso crediamo di aver suggerito idee e riflessioni nei partner spagnoli, forti del nostro lavoro qui nelle scuole e nelle realtà che sperimentano attività didattiche rivolte ai bambini”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2018 alle 17:39 sul giornale del 23 novembre 2018 - 249 letture

In questo articolo si parla di cultura, fermo, Zefiro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1Ga





logoEV
logoEV