Il Festival ‘Belmonte ama il Teatro’ ospita Vincenzo Di Bonaventura

2' di lettura 15/11/2018 - Il Festival ‘Belmonte ama il Teatro’ ospita Vincenzo Di Bonaventura

Secondo appuntamento del Festival BaT (Belmonte ama il Teatro), organizzato dal Comune di Belmonte Piceno e dall’associazione culturale Progetto Musical con il sostegno della Camera di Commercio e del conservatorio “G. B. Pergolesi” di Fermo.
Sabato 17 novembre, alle ore 21.15, toccherà a Vincenzo Di Bonaventura, tra gli attori marchigiani più applauditi a livello nazionale: porterà in scena lo spettacolo dal titolo ‘Il Contrabbasso’ scritto da Patrick Suskind. Informazioni su biglietti e abbonamenti: 339.3706029.
Il testo è tutto da seguire. Un consumato contrabbassista, Johannes Linespitzyagermyer, ha motivo di recriminare amaramente sulla musica in genere e sull’orkestra in particolare. Molte sue considerazioni vertono su come il suo strumento, grande e ingombrante, sia di spessore fondamentale per qualsiasi orchestra, invece l’esercizio indiscriminato della gerarchia lo relega in fondo senza nessun riconoscimento.
Johannes elenca in modo inconfutabile una serie di valori e di meriti scagliandosi apertamente contro autori e musicisti senza trascurare la Storia della musica e dell’uomo artista nel suo tempo. Un graffiante monologo sull’arte e sulla vita. Vincenzo Di Bonaventura, allievo di Garrone, ha frequentato il percorso completo della scuola di Jasques Lecoq anche con Philippe Gaulier a Londra. Poi con Franco De Marstri e Giuseppe Emiliani, a Venezia. Ha in repertorio più di cento spettacoli come attore solista, e diverse centinaia come attore, regista e insegnante. Ha festeggiato il cinquantenario di una carriera professionistica assolutamente indimenticabile. Gestisce un teatro personale a San Benedetto dei Tronto con la neo formazione teatrale denominata Compagnia Aeoidos.
Direttore responsabile artistico del gruppo Teatrlaboratorium 27 Aikot dal 1980. Doppiatore e speaker, ha inciso diversi dischi tra i quali “Inferno di Dante”. Gestisce l’Home Teatar, teatro da soli 27 posti, a San Benedetto del Tronto, con spettacoli, recital, scuola di teatro, e rassegna stagionale ad appuntamento settimanale. Come percussionista fa parte del gruppo Afro di Ascoli Piceno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2018 alle 16:48 sul giornale del 16 novembre 2018 - 311 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Comune di Belmonte Piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1pW





logoEV
logoEV