Calcio: A tu per tu col Senatore Misin "Attenti al Fano! Non distraiamoci"

2' di lettura 15/11/2018 - Tra i tanti ex che hanno vestito la maglia del Fano e che domenica scenderanno in campo alle 14,30 al Bruno Recchioni nel derby, c'è il senatore della Fermana Alex Misin.

Tra i tanti ex che hanno vestito la maglia del Fano e che domenica scenderanno in campo alle 14,30 al Bruno Recchioni nel derby, c'è il senatore della Fermana Alex Misin.Di origini pesaresi, con un lungo trascorso nei granata, è il giocatore che ha più presenze in gialloblu.
Naturalmente, per lui, non sarà una partita esattamente come tutte le altre, e questo vuole essere uno stimolo in più, com'è lui stesso ad ammettere:
"E' una partita che sentiamo maggiormente rispetto alle altre perché siamo in diversi ad aver avuto un passato col Fano. Poi è vero che vale sempre tre punti, quindi cercheremo di impegnarci come al solito. Non dobbiamo farci distrarre, hanno una buona squadra, con buoni giocatori e non sarà facile. Cercheremo di ottenere un risultato positivo".
Visti i tanti trascorsi, tra i ricordi di Misin ce n'è uno in particolare dalla dupplice facciata:
"Col Fano, il ricordo più brutto - risponde interrogato a riguardo - è il campionato di serie D perso l'ultima giornata perché vincemmo, ma vinse anche la Vastese e fu promossa. Al ricordo più brutto si lega il più bello perché durante l'estate fummo ripescati quindi riuscimmo comunque a salire in serie C".
Delle tante gare giocate contro i granata, ce n'è una che il senatore gialloblu vorrebbe rigiocare:
"Quella dei play-off di serie D di tre anni fa perché pareggiammo e non potemmo continuare quel percorso. Penso che, però, ci sia servito anche per prendere coscienza delle nostre forze e poi vincere il campionato l'anno successivo".
Un Misin vestito da assist man quello visto in questa prima parte di Campionato:
"Se con gli assist riesco a essere utile alla causa, magari abbinandoci anche qualche gol sarei contento. Devo dire che io, comunque, guardo sempre ai tre punti quindi aldilà degli assist l'importante è fare risultato".
Riguardando per un'ultima volta alla gara col Rimini per proiettarsi al prossimo impegno, Misin non ha dubbi:
"Abbiamo fatto una buona prestazione, ma devo dire che comunque è sempre meglio il risultato. Da quella partita c'è la consapevolezza che oltre alla cattiveria agonistica possiamo giocarcela anche con altre armi, però alla fine preferisco sempre un risultato positivo alla bella prestazione e basta".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2018 alle 22:48 sul giornale del 16 novembre 2018 - 315 letture

In questo articolo si parla di sport, fermana calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1q7





logoEV
logoEV