P.S.Elpidio: Continua la raccolta firme per l’introduzione della materia di educazione alla cittadinanza come materia scolastica

1' di lettura 14/11/2018 - L' obiettivo è raccogliere le cinquantamila firme necessarie per il deposito in Parlamento entro la fine dell’anno.

"Continua nei comuni di tutta Italia la raccolta firme per l’introduzione della materia di educazione alla cittadinanza come materia scolastica, attraverso una legge popolare. L'iniziativa sostenuta dall’Anci, registra a mio avviso un’esigenza diffusa di riappropriarsi del senso di appartenenza alla comunità e di regole di convivenza che aiutino i giovani a diventare “buoni cittadini”.
L' obiettivo è raccogliere le cinquantamila firme necessarie per il deposito in Parlamento entro la fine dell’anno. Tengo a ricordare che è possibile firmare anche presso il nostro ufficio elettorale, anch'io sto cercando di raccogliere più firme possibili.
La nuova materia prevede: educazione al bene comune; educazione alla legalità e alla sicurezza nel rispetto reciproco; educazione all'utilizzo della rete (contro hate speech, fake news, cyber bullismo); educazione ambientale e digitale; studio della Costituzione e approfondimento sul funzionamento delle istituzioni. Penso che l'educazione alla cittadinanza sia quindi la strada migliore per rendere più consapevoli e responsabili i giovani, dove scuola e famiglia dovranno svolgere un ruolo fondamentale. Ciò che serve davvero è un percorso di studio ben strutturato, non iniziative sporadiche estranee all'ambiente scolastico".

Assessore alla Cultura Luca Piermartiri






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2018 alle 21:58 sul giornale del 15 novembre 2018 - 368 letture

In questo articolo si parla di cultura, Comune di Porto Sant'Elpidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1oP





logoEV
logoEV