S.Elpidio a Mare: Cerimonia per la Virgo Fidelis

2' di lettura 12/11/2018 - Si è svolta nella mattinata di domenica la tradizionale cerimonia per la Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei Carabinieri. Dopo la celebrazione della Santa Messa in collegiata, in memoria ai caduti, il corteo si è spostato verso il monumento dove si è provveduto alla deposizione di una corona d’alloro.

“La ricorrenza odierna costituisce nel calendario di un carabiniere un appuntamento molto atteso e sentito – ha detto il Sindaco, Alessio Terrenzi, nel suo intervento – ed è un grande privilegio condividerla con tutti voi presenti. E’ un piacere, per me, essere qui con voi in questa occasione. Partecipo con emozione a questa festa non solo in qualità di Sindaco della città ma perché, come ho avuto occasione di dire più volte, sono stato anche io Carabiniere.
Carabiniere si resta per sempre: per questo sento di essere uno di voi. Oltre che la commozione che tutto ciò alimenta in me, mi sento particolarmente orgoglioso di essere tra voi perché so di essere tra persone che hanno dedicato e dedicano la loro vita all’Arma con dedizione e fedeltà. Permettetemi anche di cogliere l’occasione per ringraziare tutte le forze dell’ordine con le quali questa amministrazione comunale ha instaurato un rapporto di collaborazione e di confronto volti a lavorare in sinergia per garantire il massimo presidio del territorio comunale tutto.
Mi sia concesso un commosso pensiero ai Carabinieri che hanno sacrificato la vita per un ideale supremo nell’assolvimento del servizio. Ai loro familiari, cui con grande commozione mi rivolgo in un abbraccio ideale, va tutto il mio affetto nella certezza che il sacrificio dei loro cari non è stato vano.
In questo giorno, dedicato alla patrona “Virgo Fidelis” nel perenne ricordo di tutti coloro che sono periti in servizio, voglia Maria Santissima, Vergine Fedele, rivolgere benevolmente il suo amorevole sguardo su tutti coloro che sono impegnati nell’assolvimento della propria missione. Grazie per quanto fate ogni giorno, grazie per la vostra tenuta etica e morale, grazie per l’impegno, grazie per i sacrifici che compite insieme alle vostre famiglie”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2018 alle 14:23 sul giornale del 13 novembre 2018 - 472 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1ie





logoEV