Festa all’Arciconfraternita della Misericordia di Sant’Elpidio a Mare: domenica 11 vestizione di sette nuovi Confratelli

07/11/2018 - Presiederà la celebrazione in Basilica l’Arcivescovo em. mons. Luigi Conti

La venerabile Arciconfraternita di Santa Maria della Misericordia di Sant’Elpidio a Mare ha 619 anni: fu costituita nel 1399, durante la grande peste, ed è arrivata sino a noi senza soluzione di continuità, forse la più antica delle Marche. Fu importante in passato: fondò il Monte di Pietà, fondò l’Ospedale, e per la sua importanza fu posta sotto la protezione del Capitolo di San Giovanni in Laterano e la sua chiesa (un vero gioiello d’arte) nel 1467 fu elevata alla dignità di Basilica minore.
Domenica 11 sarà in festa per la vestizione di sette nuovi Confratelli che durante la celebrazione delle ore 11 nella Basilica, riceveranno la benedizione dell’Arcivescovo emerito di Fermo, mons. Luigi Conti, che presiederà la celebrazione.
“Da un paio di anni – dice il Priore Antonio Rossi – abbiamo avviato un cammino di rinnovamento e di partecipazione all’interno della Confraternita. Stiamo promuovendo dei restauri alla Basilica, abbiamo restaurato molte opere preziose che presto andranno a formare una sala-museo. A fianco di questo vogliamo anche promuovere delle iniziative di assistenza che furono le motivazioni per la costituzione della nostra compagnia”.
Alla celebrazione prenderanno parte anche i rappresentanti della Delegazione dell’Ordine di Malta che coglieranno l’occasione per ricordare i defunti dell’Ordine.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2018 alle 15:10 sul giornale del 08 novembre 2018 - 312 letture

In questo articolo si parla di attualità, Arciconfraternita Misericordia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ0L