Monte Urano, L'Associazione L'Alveare presenta la Polentata 2018

06/11/2018 - Presentato oggi pomeriggio, presso la sede dell'Associazione L'Alveare di Monte Urano, il ricco programma della Polentata 2018, con musica, cultura, solidarietà e buon cibo.

Un programma ricco e per tutti i gusti. È quello presentato oggi pomeriggio presso la sede dell'Associazione L'Alveare di Monte Urano che ha svelato ogni dettaglio della tradizionale Polentata al Castello, edizione 2018. A farsi da portavoce dell'associazione, insieme al Presidente dell'Associazione Gabriele Belletti, è Silvia Petrini, membro del direttivo. "Come ogni anno la Polentata si apre con una conferenza. Quest'anno sarà un incontro-dibattito che avrà come tema "La solidarietà oltre l'emergenza - I giovani del Post-Terremoto". Siamo a due anni dal terremoto che ha colpito le Marche e abbiamo voluto valorizzare dei progetti che sono emersi dal momento dell'emergenza in poi. Abbiamo tre diversi progetti che verranno presentati nel corso della serata, che sarà moderata dal giornalista Massimiliano Viti." I progetti in questione sono: Adotta una Stalla, rappresentato da Francesco Macerata, Sincerus, progetto di raccolta fondi ideato dalla cantautrice Lighea, e rappresentato da Giuseppina Gazzella, e Daje Marche, nella persona del suo fondatore Paolo Isabettini. "Il sabato pomeriggio - prosegue Silvia Petrini - c'è una piccola novità, il Trekking Artistico di Pittura, curato dal Professor Raffaele Ciccaleni. La proposta di questo evento è nata a seguito del Festival del disegno che si è tenuto agli inizi di ottobre qui a Monte Urano, su richiesta di molti partecipanti. Come lo scorso anno proponiamo la gara del dolce, che nel 2017 ha visto la partecipazione di circa 30 concorrenti. Come ospite avremo TrippAdvisor, la Vergara più social del momento. Per i primi 3 classificati sono previsti dei premi, offerti dagli sponsor, insieme al libro della Vergara social, il Tripponario. La giuria sarà composta da pasticceri e fornai di Monte Urano. A seguire ci sarà la Santa Messa del volontariato, ch esarà animata dalla Corale Dolce Canto a Leo, di Monte Urano, e alle 19 inizia la serata dei DJ, No Sync, dove si esibiranno 4 dj di Monte Urano, fino a tarda notte. Sempre alle 19 ci sarà l'apertura degli stand gastronomici, con una novità per il sabato sera. Lo scorso anno avevamo proposto la Cena al Contrario. Quest'anno è la volta della cena solidale, intitolata "Tutti a cena insieme per Ricostruire", dove verrà servito un men con prodotti tipici delle zone all'interno del cratere. È necessaria la prenotazione. La domenica ci sarà il consueto mercatino, sin dal mattino, per tutta la giornata, con circa 25 espositori, più le varie associazioni con le loro attività. Esporranno anche due produttori che sono stati aiutati da Adotta una Stalla, e sarà possibile anche fare la propria donazione al progetto Sincerus. Ci sarà anche il trekking urbano, come la scorsa edizione, curato dal Dottor Vincenzo Mandozzi. Partirà dalla Chiesa di San Giovanni e si snoderà non solo nel centro storico, ma anche nelle zone più periferiche. Ci sarà anche la lettura di poesie e si dividerà in due parti, la prima al mattino e la seconda nel pomeriggio. I bambini potranno usufruire del corso di pittura per bambini, dalle 10 alle 12.30, col Professor Ciccaleni. Gli stand saranno aperti a pranzo e cena anche da asporto. Altra conferma, dopo il successo dello scorso anno, è Monte Urano in musica, che vedrà 170 artisti monturanesi avvicendarsi sul palco dalle 11 di mattina fino a sera, no stop, con la collaborazione, per service audio e luci, della scuola Musiquario, nella persona del Maestro Angelo Marsili. Alle 22.30 la festa si chiuderà con l'estrazione della lotteria." Laura Lattanzi, anche lei membro del direttivo, ci tiene a comunicare un'altra novità targata Monte Urano. "Domenica intorno alle 11 ci sarà la presentazione del nuovo mezzo della Croce Azzurra, alla presenza del Sindaco, del parroco e del Presidente Robin Basso. Ci sarà anche la donazione dei defribillatori per Sant'Elpidio a Mare e Monte Urano. Alle ore 18, verrà inaugurata la nuova sede di Radio Domani, con la presentazione del nuovo programma radiofonico "Domani smetto". Radio Domani sarà anche in diretta no stop dalle ore 14, con tutti gli artisti di Monte Urano in Musica." Presente alla conferenza stampa anche il Vicesindaco Massimo Brasili: "Anche quest'anno l'Amministrazione Comunale è felice di sostenere questa iniziativa dell'Alveare, che tocca vari aspetti della vita sociale. Dalla solidarietà, alla cultura, all'aggregazione data dalla condivisione della tavola. Cambiano i presidenti e il direttivo, ma l'Alveare è sempre presente sul territorio da oltre 30 anni, con un impegno che dà i suoi frutti. Lo si vede dalla grande partecipazione che si ha ogni anno da parte della cittadinanza." Una grande festa quella che attende Monte Urano per questo weekend, dove ognuno potrà trovare il divertimento che preferisce, condito da tanto buon cibo.


da Giuseppina Gazzella
    redazione@viverefermo.it






Questo è un articolo pubblicato il 06-11-2018 alle 19:42 sul giornale del 07 novembre 2018 - 2197 letture

In questo articolo si parla di attualità, marche, vivere fermo, notizie, articolo, giuseppina gazzella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ8Z