P.S.Elpidio: Quinto appuntamento di "Quo Vado"con Sergio Marinelli e Alberto Fiorenzi

05/11/2018 - Venerdì 09 novembre alle ore 18.30 presso Villa Murri a Porto Sant'Elpidio si svolgerà il quinto appuntamento di Quo vado, il progetto di formazione promosso dall'Ambito XX e dai Comuni di Porto Sant'Elpidio, Sant'Elpidio a Mare, Monte Urano.

Gli incontri con gli imprenditori sono stati pensati per la formazione di coloro che covano una vocazione all'impresa o per coloro che nell'ottica della formazione permanente avessero avuto necessità di un confronto. Ogni incontro è stato fatto all'insegna dell'eccellenza, le migliori risorse del panorama regionale e nazionale.
Il quinto incontro è infatti dedicato a due personalità poliedriche e complesse del mondo imprenditoriale: Sergio Marinelli e Alberto Fiorenzi. Sergio Marinelli è un architetto di grande autorevolezza con una sua filosofia del costruire in cui la bellezza deve essere coniugata al buono e al vivibile.
Alla sua attività di architetto unisce quella di imprenditore e ideatore di nuove forme dell'abitare come il Marinelli System, una forma di verde verticale che si prefigura come un’ ottima soluzione per riabilitare zone urbane in degrado, vecchie strutture, ma anche potenziare la bellezza già esistente. A questo brevetto se ne aggiungono molti altri registrati nel tempo che lo fanno uno dei massimi esperti nella ideazione e realizzazione di soluzioni per l'abitare.
La sua forza attuativa è corroborata da una forte consapevolezza sulle finalità del suo lavoro in rapporto con l'esistente , sono infatti le sue parole ad illuminarci circa la filosofia sottesa al suo agire: " Il mio lavoro richiede prima di tutto consapevolezza. Perché se non si ha consapevolezza di dove e come si opera, il mestiere dell’architetto diventa puro esercizio formale, accademia, forma vuota. E la mia consapevolezza consiste innanzitutto nel percepire la fragilità della Terra dove viviamo, nel non calpestarla, nel rispettarla appieno, in questo senso essa diventa la mia fonte d’ispirazione, non il mio castigo, la mia scelta diventa libertà e non indottrinamento."
Di formazione simile, architetto navale, e di eguale forza attuativa ed innovativa è Alberto Fiorenzi fondatore sia della Sailmaker International , azienda specializzata in tessuti nautici che di I-Mesh, factory di progetti, sperimentazioni autoriali, artistiche e progettuali che mostrano come il design sia strumento chiave dell'innovazione. I-MESH, è anche il nome del tessuto multi-assiale e multifunzionale, ispirato da tradizioni millenarie e influenze artistiche, che coniuga sostenibilità circolare e prestazioni tecnologiche d’eccellenza rendendolo adatto a creazioni di interior design e di protezione solare di persone ed edifici, come di scenografia. Due ospiti d'eccezione che concludono la prima parte del progetto Quo Vado, quello dedicato all'incontro con gli imprenditori e aprono la seconda parte del percorso che è focalizzata sul come fare impresa dal progetto fino alla realizzazione di una start -up. Sarà la direttrice della Meccano, la dott.ssa Letizia Urbani, a condurre il primo incontro della seconda sezione denominato Startuppati.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2018 alle 15:14 sul giornale del 06 novembre 2018 - 210 letture

In questo articolo si parla di cultura, lavoro, incontri, porto sant'Elpidio, Comune di Porto Sant'Elpidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ5V