Massimo Bottura e Miss Italia ad Amandola per "Diamanti a Tavola"

05/11/2018 - Ad Amandola La Festa del Tartufo Bianco Pregiato dei Monti Sibillini, giunta oramai alla sua ventunesima edizione, si arricchisce di ospiti d’eccezione e di appuntamenti importanti.

Massimo Bottura, nella serata del 3 novembre, con la collaborazione di Aurelio Damiani, Enrico Mazzaroni, Sabrina Tuzi e Sabatino Lattanz, ha realizzato una cena per Bianco da Chef nel PalaTuber, luogo adibito alla preparazione dei ricchi pasti a base di tartufo.
Nel pomeriggio il cuoco, premiato con tre stelle Michelin e proprietario dell’Osteria Francescana di Modena, ristorante in testa alla classifica dei The World's 50 Best Restaurants, ha incontrato la popolazione nel corso dell’intervista con Fede e Tinto. In questa occasione Bottura ha sottolineato l’importanza della tradizione culinaria e dei prodotti tipici del territorio dell’entroterra marchigiano, che possono diventare, grazie al turismo gastronomico, un forte veicolo di ripresa per le aree colpite dal sisma del 2016.
Diamanti a Tavola non è però solamente gusto e tipicità, ma anche bellezza, eleganza e raffinatezza. È per questo che, nella mattinata del 4 novembre, è arrivata ad Amandola anche la vincitrice del titolo di Miss Italia 2018, Carlotta Maggiorana, accompagnata dalle altre tre finaliste del concorso. Con il suo splendido sorriso la reginetta di Montegiorgio ha fatto da madrina al festival passeggiando tra gli stand. La festa del tartufo migliora di anno in anno, attirando nell’entroterra fermano sempre più presenze provenienti dalle zone limitrofe e anche da fuori regione.
La buona riuscita del weekend che si è appena concluso è legata soprattutto alla perseveranza e all’impegno delle associazioni locali, che, con passione e tenacia, hanno portato avanti l’iniziativa allestendo i numerosi stand gastronomici e organizzando eventi sempre nuovi per l’occasione.
Il prossimo fine settimana, sabato 10 e domenica 11 novembre, Diamanti a Tavola tornerà a dar vita alle vie del centro storico amandolese con i suoi prodotti tipici, il mercatino, le mostre, le escursioni, la dimostrazione cinofila, lo spettacolo di falconeria, i gruppi folkloristici itineranti e con i sapori dei piatti preparati dagli chef del PalaTuber.
Per chi si fosse perso il primo appuntamento sarà un’ottima occasione per rimediare e assaporare il gusto delle specialità del nostro territorio.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2018 alle 22:24 sul giornale del 06 novembre 2018 - 1129 letture

In questo articolo si parla di attualità, tartufo, amandola, eventi, diamanti a tavola 2018, Gloria Coccia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ7a