Basket:Malloni ko a Pescara, il cuore non basta ai biancoazzurri

05/11/2018 - Venti minuti di grande difesa, cuore e grinta non bastano alla Malloni per tornare dal PalaElettra con i due punti.

Un approccio disastroso condanna i biancoazzurri alla quarta sconfitta stagionale probabilmente contro la squadra, tra quelle affrontate fino ad ora, più attrezzata per arrivare fino in fondo. Partenza incredibile per i biancorossi padroni di casa letteralmente trascinati da un sontuoso Potì autore di 15 dei 27 punti coi quali l'Unibasket chiude il primo parziale (27-17).
Malloni sorretta dalla coppia Giammò-Marchini ma approccio decisamente sbagliato quello degli elpidiensi che continuano a subire anche nei secondi dieci minuti quando Pescara raggiunge anche il +22 (43-21) prima di rallentare e chiudere il quarto 47-33.
Dagli spogliatoi però torna una Malloni completamente diversa: coach Schiavi trova energia e qualità da Rosettani in campo ben 15 minuti con 8 punti a referto, una difesa finalmente ermetica e quella continuità in attacco che di fatto cambiano l'inerzia della gara. Il 60-53 chiude il periodo dove la Malloni raggiunge anche il -3 grazie ad uno scatenato Marchini autore di 21 punti con 5/7 da tre punti.All'alba dell'ultimo quarto è ancora l'esterno di Massa a ricacciare i suoi a -4, Pescara tenta nuovamente la fuga ma la Malloni com'è nel suo DNA non muore e mai torna nuovamente a -4 (67-63) col sottomano di Mazic.
Il finale di 76-66 premia gli abruzzesi bravi a resistere alla clamorosa rimonta di una Malloni mai doma e come sempre capace di lottare alla pari con tutti fino all'ultima palla.
Domenica si torna al palas di Via Ungheria, c'è Catanzaro per un match fondamentale in chiave salvezza.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2018 alle 15:31 sul giornale del 06 novembre 2018 - 223 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pescara, partita, porto sant'Elpidio, porto sant'elpidio basket, malloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ55