Scandalo Miss Italia, poche ore al verdetto finale, un intero Paese in apprensione

2' di lettura 24/09/2018 - È Martedì 25 Settembre 2018 il giorno in cui gli avvocati della commissione di garanzia, incaricati di valutare l’idoneità della vincitrice del concorso, comunicheranno l’esito della decisione in merito alla presunta violazione del regolamento.

Mancano poche ore al giorno del verdetto finale che deciderà la sorte della neoeletta Miss Italia Carlotta Maggiorana; finita nel vortice dello scandalo sollevato dall’esclusiva del settimanale “Oggi”, a seguito della pubblicazione di alcune foto che la mostrerebbero in pose di nudo e che secondo il regolamento di Miss Italia, violerebbero l’articolo 5 comma 6 che recita: “Non essere mai state ritratte in pose di nudo, o comunque sconvenienti”. In sua difesa, Carlotta Maggiorana ha affermato di essere tranquilla poiché gli scatti le sarebbero stati rubati o perlomeno scattati senza il suo consenso, durante un backstage fotografico.
A commentare l’accaduto è stata anche Patrizia Mirigliani, patron del concorso di bellezza, che a Domenica Live ha ammesso di non aver ancora elementi sufficienti per decretare un’eventuale squalifica e che il verdetto finale sarà emesso proprio nella giornata di domani. L’eventuale squalifica costerebbe alla Miss la perdita della corona che verrebbe di conseguenza consegnata alla seconda classificata, Fiorenza D’Antonio.
Mentre in queste ore di apprensione l’opinione pubblica si divide in due, c’è un intero paese che si prepara con grande emozione a riabbracciare la sua Miss: si tratta di Montegiorgio, il paese natio di Carlotta Maggiorana.
In vista del suo ritorno che avverrà tra Sabato 29 e Domenica 30 Settembre, è stata infatti organizzata una grande festa con musica, divertimento e “Dolce” saluto finale, che si svolgerà in piazza Matteotti o, in caso di maltempo, all’interno del teatro “D. Alaleona”. Dunque non rimane altro che sperare nell’attesa del responso finale.






Questo è un articolo pubblicato il 24-09-2018 alle 23:59 sul giornale del 25 settembre 2018 - 2234 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Maria Cristina Andreani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYHN





logoEV
logoEV