P.S.Giorgio: Sicurezza, intervento del sindaco Nicola Loira "Via quella mina vagante dalla nostra città"

1' di lettura 23/09/2018 - "Stiamo investendo, come ci viene richiesto, centinaia di migliaia di euro nel sistema di videosorveglianza e non possiamo accettare che questo delinquente la faccia franca."

"La misura è colma: il delinquente senza fissa dimora di nazionalità rumena che imperversa da anni nella nostra città ha commesso l'ennesimo atto violento. A subirne le conseguenze è stato, oggi pomeriggio, un anziano concittadino.
La comunità non ne può più. Comprendo le difficoltà del sistema giudiziario e quelle legate alla sicurezza che non riescono a dare risposte certe e definitive ma non è possibile che una sola persona tenga in scacco la comunità.
Abbiamo a che fare con una mina vagante, imperversa per le vie del centro molestando e mostrandosi aggressivo soprattutto nei confronti degli anziani. Già in una occasione la Polizia di Stato l'ha riaccompagnato nel suo paese di origine ma si è fatto beffa del sistema italiano ed è tornato nuovamente a Porto San Giorgio per continuare a disturbare, a sporcare anche nelle piazze e dove giocano i bambini, lasciando tracce della sua presenza (bottiglie di vetro e quant'altro).
Stiamo investendo, come ci viene richiesto, centinaia di migliaia di euro nel sistema di videosorveglianza e non possiamo accettare che questo delinquente la faccia franca. Non è più tollerabile! Lo chiedo formalmente alle Forze dell'ordine e alla Prefettura.
Il problema va risolto definitivamente: questa volta non è possibile nascondersi dietro il fatto che l'aggressione subita può essere perseguita soltanto a querela di parte. Pertanto si impone una soluzione radicale".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2018 alle 10:36 sul giornale del 24 settembre 2018 - 674 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYEz





logoEV
logoEV