Calcio: Amichevole e presentazione, la Fermana torna ad Amandola

1' di lettura 20/09/2018 - La Fermana s'impone per 2-1 nell'amichevole con l'Amandola (1^ categoria) giocata sul terreno di gioco del piccolo centro dell'entroterra.

Grazie alle reti di Kacorri e Maurizi i gialloblu superano gli avversari che trovano il vantaggio con Marcoaldi, ma poi sono battuti in rimonta dai Canarini schierati in campo con tanti giovanissimi. Al di là dl risultato, quella ad Amandola è stata l'occasione per rinnovare il legame con l'entroterra e un paese colpito dal sisma del 2016, verso il quale la Fermana si è dimostrata sempre sensibile.
L'accoglienza è stata come sempre di grande amicizia, come d'altronde durante l'estate, quando i gialloblu hanno svolto la seconda settimana di ritiro. Dopo l'amichevole le due squadre si sono ritrovate in piazza dove si è svolta la presentazione.
Padrone di casa, il presentatore e giornalista Giuliano Santucci che ha chiamato i giocatori gialloblu chiedendo a mister Destro, al presidente Umberto Simoni e ad Alberto Maria Scarfini, assessore allo sport del Comune di Fermo, una breve battuta.
A seguire, la presentazione dell'Amandola e il ringraziamento di Adolfo Marinangeli, sindaco del paese e di Giovanni Annessi, assessore allo sport, hanno accompagnato al brindisi e il buffet offerto dal bar Belli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2018 alle 15:20 sul giornale del 21 settembre 2018 - 328 letture

In questo articolo si parla di sport, fermana calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYzR





logoEV
logoEV