Amandola, presentato l'emozionante docufilm sul progetto "Passo Uno"

2' di lettura 16/09/2018 - Laboratori e cinema d'animazione per aiutare i bambini a superare il sisma del 2016

Molto più di un semplice documentario, non è solo un docufilm, è la storia di 7 Comuni dell’entroterra marchigiano, tra cui Amandola. È la tragica storia di ciò che ognuno di questi territori ha vissuto a causa del terremoto del 2016 e di come sta cercando, oggi, di ripartire. Le testimonianze toccanti ed emozionanti dei sindaci e il futuro negli occhi dei bambini.

È tutto questo il docufilm creato e girato dalla regista PJ Gambioli, intitolato “Passo Uno: La carovana del Cinema d’animazione”, presentato il 12 Settembre nel Comune di Amandola, presso la Sala Consiliare. Il docufilm è il frutto del più ampio ed omonimo progetto (Passo Uno: la carovana del cinema d’animazione) realizzato grazie al bando “Sillumina – Copia privata per giovani, per la cultura”, promosso da SIAE, Mibact ed è stato portato avanti grazie ad Acli Arte e Spettacolo ed alla collaborazione di ASIFA Italia, l’associazione che riunisce autori e professionisti del cinema d’animazione italiano. Il progetto, svoltosi nel mese di Agosto, prevedeva, in ognuno dei 7 comuni ospitanti, l’arrivo della “Carovana del cinema d’animazione”. Era composta da macchinisti, collaboratori ed appunto registi italiani Under 35, i quali, oltre a proiettare le loro opere e le loro creazioni durante la serata, coinvolgevano anche bambini e ragazzi in appassionanti laboratori sul cinema d’animazione per tutto l’arco della giornata.

I sette Comuni dell’entroterra marchigiano coinvolti nel progetto sono: Monsampietro Morico, Caldarola, Amandola, San Severino Marche, Arquata del Tronto, Montegallo e Montefortino. Ogni tragitto, ogni esperienza e ogni emozione vissute dalla carovana, nei sette comuni che ha visitato, sono diventate un affascinante docufilm, che racconta, appunto, gli incontri tra i giovani registi, le comunità ed i bambini coinvolti. Fotografa anche lo stato attuale di ogni territorio ed attraverso le testimonianze dei Sindaci descrive i terribili momenti durante le scosse di terremoto del 2016. Il docufilm è ora a disposizione gratuitamente su molte piattaforme on-line. Oltre alla regista PJ Gambioli, alla presentazione hanno partecipato anche Sabrina Zanetti, Presidente di Acli Arte e Spettacolo sede di Rimini, nonché direttore del Festival Cartoon Club ed i Sindaci dei Comuni di Monsampietro Morico Romina Gualtieri e di Amandola Adolfo Marinangeli, che si sono detti emozionati e felici per il profondo messaggio che il docufilm trasmette ed hanno sottolineato quanto un’importante iniziativa di questo genere possa aiutare ogni bambino a superare il dramma del terremoto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2018 alle 09:38 sul giornale del 17 settembre 2018 - 1093 letture

In questo articolo si parla di attualità, amandola, film, Comune di Amandola, animazione, sisma 2016, passo uno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYpJ





logoEV
logoEV