P.S.Elpidio: Presentata la campagna abbonamenti della Malloni Basket

10/09/2018 - Con la Malloni Basket al gran completo è stata presentata la campagna abbonamenti per la stagione 2018/2019.

Squadra, staff e dirigenti, alla presenza della stampa, si sono riuniti sabato mattina nella splendida location del Malloni Trace per illustrare la nuova campagna abbonamenti.
Parlando di numeri, ricordiamo che la società partecipa per il sesto anno consecutivo al campionato di Serie B, da oltre trent’anni disputa campionati nazionali ed è all’alba del suo 65° anno di vita sempre e solo col codice FIP 000338.
Il presidente Oscar Bonifazi apre la conferenza ringraziando l'azienda Malloni (main sponsor), tutti i partner commerciali e l'amministrazione comunale, nella persona dell'assessore Elena Amurri, per quanto hanno fatto e continuano a fare perché è grazie al lavoro di squadra che la società è cresciuta e continua a crescere sempre più.
Prosegue: "Siamo qui per illustrare la campagna abbonamenti ma prima permettetemi di accogliere con un saluto speciale Marco Schiavi che dopo averci lasciato due anni fa ritorna a casa per guidare la squadra in questa nuova avventura."
"Quest'anno - spiega Bonifazi - abbiamo una squadra giovane che ha bisogno ancora di più di un pubblico molto caloroso che la sostenga. Per questo motivo abbiamo fatto una campagna abbonamenti particolarmente vantaggiosa con la speranza che poi questi siano sottoscritti: sono state previste delle scontistiche che la società ha voluto dare alla tifoseria, alla città e a tutti quelli che seguono il basket con lo scopo di avere al Palas un pubblico sempre più numeroso, il famoso sesto uomo in campo."
Alle parole del numero uno biancoazzurro seguono poi quelle del direttore sportivo Marco Pallotti: "Stiamo cercando di portare avanti un progetto iniziato nel 1953 e cresciuto nel tempo perché crediamo che al di là del lato sportivo ci sono dei valori e dei principi che noi rappresentiamo e che ci contraddistinguono, l'aspetto umano è uno di questi. Abbiamo bisogno di nuove risorse e nuovi entusiasmi che speriamo possano arrivare dall’ingresso in società di nuovi dirigenti e rafforzando il rapporto con la nostra società satellite, lo Sporting. L'abbonamento deve essere visto quasi come un 'aiuto sociale e chi lo sottoscrive dimostra il proprio attaccamento alla società e al gioco del basket."
Prosegue: "Per quanto riguarda gli obbiettivi, visto che la squadra è giovane e formata da diversi atleti locali, sicuramente l'obbiettivo principale è quello di un campionato tranquillo poi se può venire qualcosa di meglio ben venga ma fondamentalmente la cosa importante è che ci divertiamo, facciamo divertire le persone e riusciamo a far crescere qualche ragazzo di casa nostra."
Pallotti non smentisce le voci che si sono rincorse circa corteggiamenti avuti da altre società e risponde: “Fa tanto piacere essere apprezzato dagli addetti ai lavori ma sono nato e cresciuto a Porto Sant'Elpidio, questa è la società dove ho giocato e la città dove vivo."
Sorridendo assicura: "Non me ne andrò fino a quando non mi cacceranno con la forza." A seguire c'è un breve intervento di coach Schiavi che ringrazia la società per averlo voluto di nuovo a Porto Sant'Elpidio dove ha allenato per sette anni ed è felice di tornare per la terza volta.
"Sono contento di avere questo gruppo, mi piace lavorare con tanti giovani e ho delle buone sensazioni, è chiaro che poi unico giudice sarà il campo."
Marco Schiavi sarà assistito nel ruolo di allenatore da Gianluca Pizi, colui che funge da trait d’union tra prima squadra e settore giovanile. “Lavoro da cinque anni coi giovani in questa società, ora arrivare ad essere al fianco di una persona che stimo ed ammiro da una vita, una sorta di secondo padre, è qualcosa di emozionante e coinvolgente. Aver contribuito a portare sei giovani locali in prima squadra mi inorgoglisce."
Diego Torresi, capitano della squadra, chiude la conferenza sottolineando come in questo sport sia importante fare gruppo.
“Stiamo bene insieme ed ho sensazioni positive, il talento e i mezzi fisici non sono tutto, per fare bene occorre anche e soprattutto essere squadra dentro e fuori dal campo. Ci stiamo impegnando al massimo, daremo tutto per la maglia che indossiamo."
Abbonamenti:
- Abbonamento Intero valevole per 14 partite casalinghe: Euro 50,00 (Tipologia di abbonamento acquistabile da chiunque)
- Abbonamento Ridotto “SPECIAL FAMILY” valevole per 14 partite casalinghe: Euro 40,00 (La tessera SPECIAL FAMILY è nominativa ed è acquistabile soltanto in coppia: Euro 40 per lei e Euro 40 per lui)
Punti vendita: Bar Rendez Vous Via Marina incrocio Lungomare Faleria Gelateria “Peccati di Gola” Via Leopardi (Borgo Marinaro)
Bar “TAXI” Piazzetta Via Cesare Battisti
Biglietti:
- Biglietto Intero: Euro 8 (riservato ai maggiorenni)
- Biglietto Ridotto: Euro 3 (riservati a ragazzi da 14 a 17 anni, over 65, donatori attivi ADMO e AVIS)
- Ingresso omaggio (per tutti i tesserati Sporting e bambini fino a 13 anni)


di Keti Iualè
redazione@viverefermo.it






Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2018 alle 08:32 sul giornale del 11 settembre 2018 - 1507 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYdK