Trionfo di Bracalente a Vallelunga

2' di lettura 09/09/2018 - Doppietta del pilota marchigiano in Formula 3: tre titoli italiani per lui

Dopo aver vinto la classifica piloti della Formula 3 nazionale (Trofeo F2000), dominando il GP di Imola, Alessandro Bracalente sul circuito di Vallelunga ha chiuso il campionato con due ciliegine sulla torta: la classifica assoluta riservata ai team (ha portato in trionfo il Team Pave) e il Trofeo Aci Sport, che gli permetterà di partecipare da protagonista, durante il motorshow di Bologna, alla premiazione annuale dei piloti professionisti italiani di tutte le categorie.
Sul prestigioso tracciato di Campagnano Romano, Bracalente ha dominato sia Gara 1 (il secondo, Bottiroli, è giunto a 8”779) sia Gara 2 (dietro di lui Rasero a 7”774), ottenendo anche le pole position e i migliori giri. Spettacolare rimonta in Gara 2 dove, a causa di una pessima partenza, Alessandro si è trovato a dover rimontare dalla settima posizione; ma a metà gara aveva già ottenuto la leadership della corsa, chiudendo in scioltezza. Meglio di così, non poteva fare di certo.
Le due vittorie hanno permesso al Team Pave Sport, guidato con maestria da Fabiano Belletti, di portarsi al primo posto e di chiudere la stagione guardando tutti dall’alto verso il basso. E per Bracalente la soddisfazione è stata doppia, visto che grazie alla doppietta si è aggiudicato per la prima volta in carriera il Trofeo Aci (5 vittorie su 6 gare in Italia, e 5 su 6 all’estero in Ungheria, Austria e Repubblica Ceca).
In tribuna aveva il tifo amico di una trentina di tifosi, giunti dalla Marche con la maglia celebrativa. Al box, per la speciale occasione, il papà Enrico Bracalente, patron di NeroGiardini, e la mamma Laura.
“Sono molto felice per i risultati ottenuti – commenta Alessandro Bracalente –. A Vallelunga non avevo mai vinto, soddisfazione doppia. Non era facile fare tripletta, ci siamo riusciti grazie a un team di fantastico di professionisti: titolo nazionale, campionato per team e Trofeo Aci sono nostri. Grazie di cuore anche ai miei genitori e ai miei amici: averli qui in questa occasione speciale mi ha riempito il cuore di gioia. Il futuro? Ne parlerò con Fabiano Belletti nelle prossime settimane. Vedremo…”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2018 alle 19:18 sul giornale del 10 settembre 2018 - 2277 letture

In questo articolo si parla di sport, podio, gara, alessandro bracalente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYda