P.S.Elpidio: Tentato furto ai danni di uno stabilimento balneare

carabinieri di notte 1' di lettura 03/09/2018 - E' successo presso lo chalet “Gambero ai Sette Mari", arrestato un tunisino 31enne senza fissa dimora, con alle spalle precedenti di polizia.

I Carabinieri della Compagnia di Fermo intorno alle 03.00 della scorsa notte, sono intervenuti presso lo chalet “Gambero ai Sette Mari”, dove era scattato l’allarme anti intrusione.
In effetti, un uomo, dopo aver forzato una porta laterale, aveva tentato vanamente di prelevare liquidi dalla cassa ed altri beni custoditi all’interno della proprietà.
I militari dell’Arma, si sono messi sulle tracce del malvivente, che hanno poi individuato mentre stava fuggendo in sella ad una bicicletta, probabilmente rubata, poco lontano dal luogo del fatto.
L’uomo ha tentato di fuggire lasciando la bici e proseguendo a piedi di corsa, ma i Carabinieri sono riusciti ad inseguirlo e a bloccarlo per poi condurlo in caserma. Il malvivente privo di documenti è stato identificato tramite le impronte digitali a seguito di foto segnalamento, risulta essere un tunisino 31enne senza fissa dimora, con alle spalle precedenti di polizia.
Arrestato per tentato furto, verrà processato per direttissima avanti all’Autorità Giudiziaria di Fermo, e dovrà rispondere di tentato furto aggravato.
Incessantemente alta l'attenzione dell'Arma per l’impedimento dei reati predatori sia sulla costa che nell’entroterra, dove pronto intervento e stazioni competenti svolgono continuamente attività di prevenzione e controllo del territorio.






Questo è un articolo pubblicato il 03-09-2018 alle 15:48 sul giornale del 04 settembre 2018 - 760 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aX2B





logoEV
logoEV