Ciclismo Juniores: Il Bolognese Ansaloni trionfa al 19° GP Rubbianello

19/08/2018 - Il podio è stato completato da Francesco Parravano (Vini Fantini-Sportur-Free Bike) che ha regalato allo sprint Gabriele Greco (G.S.Gulp Pool Val Vibrata).

Battendo in una volata a due Riccardo Ciuccarelli (Cicli Falgiani-Marco Pantani), il bolognese Emanuele Ansaloni (SDC Sidermec-F.lli Vitali) ha vinto il 19° Gran Premio Rubbianello-Valdaso, 1° Memorial Leonardo Pazzi, gara ciclistica per la categoria Juniores organizzata dalla S.C.Rubbianellese del Presidente Sergio Concetti.
Il podio è stato completato da Francesco Parravano (Vini Fantini-Sportur-Free Bike) che ha regalato allo sprint Gabriele Greco (G.S.Gulp Pool Val Vibrata). Al via si sono presentati 82 corridori in rappresentanza di 18 società molti della quali provenienti da fuori regione pronti a battagliare sui 125 km di gara. In palio il titolo di campione provinciale Ascoli-Fermo.
La gara ha interessato i comuni di Monterubbiano, Carassai, Montefiore dell’Aso, Petritoli e Ortezzano da dove la corsa ha preso il via. Nel primo tratto pianeggiante di 68 km, la gara è vissuta su una fuga a due proposta da Lattanzi (Scap Trodica di Morrovalle) e Di Cecco (Team Stipa Milano).
I due raggiungevano un vantaggio massimo di 1’10” al km 24. Su di loro successivamente arrivavano altri cinque corridori con la fuga che si esauriva al km 60. Sulla prima erta di giornata, la salita verso Montefiore dell’Aso dove era posto il primo GPM, tentavano la fuga in tre: Palazzi (Team P.S.Elpidio), Falgiani (Cicli Falgiani-Marco Pantani) e Brescacin (Sacilese). Il gruppo tornava compatto al km 75 e a quel punto sferrava l’attacco Ciuccarelli che veniva inseguito da Martinelli (Sidermec).
Si formava un tandem al comando con Ciuccarelli che vinceva anche il GPM di Carassai. A quel punto il corridore fermano tentava la fuga in solitaria, dietro ad inseguire sei corridori. Sulla prima scesa verso Montotto, ciuccarelli veniva ripreso da Ansaloni. I due di comune accordo scollinavano insieme e si presentavano al suono della campana con un vantaggio di 27” su Parravano e Greco. Ciuccarelli tentava più volte di staccare Ansaloni senza riuscirci. Nel finale gli inseguitori si avvicinavano a pochi metri senza però colmare il gap.
La volata a due premiava Ansaloni davanti a Ciuccarelli che in compenso si laureava campione Provinciale.
Ordine di arrivo: 1° Emanuele Ansaloni (SDC Sidermec F.lli Vitali) in 3h 12’ alla media oraria di 38,750, 2° Riccardo Ciuccarelli (Cicli Falgiani-Marco Pantani), 3° Francesco Parravano (Vini Fantini-Sportur-Free Bike) a 10”, 4° Gabriele Greco (G.S.Gulp Pool Val Vibrata), 5° Giuseppe Orlando (Progetto Ciclismo Sorrentino ) a 20”, 6° Piotr Falleroni Plank (Cicling Team Fonte Collina), 7° Raffaele Rosanova (Pasta Sgambero), 8° Sauro Milantoni (ASD Team Ciclistico Campocavallo), 9° Lorenzo Longa (Scuola Ciclismo Cene), 10° Michael Grisanti (SCAP Trodica di Morrovalle).







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-08-2018 alle 23:16 sul giornale del 20 agosto 2018 - 205 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXBP