Fine settimana appena trascorso all'insegna della grande partecipazione di pubblico

10/07/2018 - Dal Jazz al Burraco, dalla Fabbrica delle Polpette a Shabby al borgo fino alla boxe in Piazza

Fine di settimana appena trascorsa che ha registrato un bel numero di iniziative, annoverate nel ricco calendario estivo di Fermo, varato dall’Amministrazione Comunale di Fermo-Assessorati alla Cultura, al Commercio ed allo Sport, che hanno registrato una grande partecipazione di pubblico. Dalla musica al fai da te fino allo sport, piazze e borghi con tante persone ad assistere a spettacoli ed eventi, dal centro alla costa, per un variegato carnet di proposte, per tutti i gusti.
BURRACO All’Hotel Royal di Casabianca venerdì 6 e sabato 7 luglio è andato in scena il 1 torneo nazionale di burraco a coppie, organizzato dall’Asd Burraco del Fermano presieduto da Francesco Pallottini. Evento che ha visto la partecipazione di più di 200 giocatori (52 tavoli da gioco) con al seguito le famiglie per complessive 400 persone che per due giorni hanno soggiornato sulla costa fermana ed hanno anche avuto la possibilità di visitare il centro della città e le strutture museali. Una festa conclusa dopo le premiazioni con una bellissima torta a suggellare una manifestazione il cui ricordo è rimasto scolpito nei partecipanti che hanno espresso il desiderio di voler tornare nuovamente in città. Un’occasione di promozione per Fermo e per il suo litorale anche grazie ad una manifestazione sportiva, che ha dato l’opportunità ai partecipanti di fare allo stesso tempo sport, turismo e cultura. Nuovo appuntamento con il burraco a livello interprovinciale il 28 luglio in Piazza del Popolo.
FABBRICA DELLE POLPETTE Da Casabianca a Molini Girola. 5 mila persone in tre giorni (dal 6 all’8 luglio) all’ex conceria di Fermo per la Fabbrica delle Polpette, evento con il patrocinio del Comune di Fermo con l’organizzazione di HEARTZ Club di Campiglione, la collaborazione dei consiglieri comunali Nicola Pascucci, Cristian Falzholgher, Massimo Tramannoni, Stefano Faggio e Massimo Monteleone, la fattiva collaborazione della Contrada, dell’intero quartiere e della Fattoria Sociale Montepacini e grazie alla disponibilità di Adriatica spa, proprietaria dell’area, che ha concesso gli spazi per la manifestazione. Pubblico veramente numeroso per una kermesse sempre di successo in un sito noto per le vicende storiche che si sono svolte e che in molti hanno voluto conoscere e visitare. Un ricco programma andato incontro a tutti con appuntamenti che spaziavano dal food a base di polpette alla mostra mercato delle biodiversità, ai biolaboratori, alle degustazioni, alle visite guidate ai concerti con grandi nomi di artisti particolarmente noti ai giovani e apprezzati, come Skin, Dj Gabri Ponte Frankie Hi-Ngr fino all’area bimbi con gonfiabili.
SHABBY AL BORGO Da Molini Girola a uno dei borghi più belli d’Italia: Torre di Palme. “Meravigliosa esperienza, tra creatività e meraviglie della natura”. Sui social sono questi i toni dei numerosi commenti e giudizi espressi dai visitatori parallelamente al grande pubblico che il 7 e 8 luglio ha avuto modo di ammirare “Shabby al Borgo”, alla terza edizione con il patrocinio del Comune di Fermo, con la collaborazione dell’associazione culturale “A Mano” di Francesca Iori, l’appuntamento con l’artigianato artistico e hobbistica. Quasi 50 gli espositori presenti da gran parte d‘Italia e più di 20 laboratori in due giorni. Una mostra – mercato di artigianato ed autoproduzioni di qualità con un’area animazione continua e laboratori didattici per bambini, corsi e laboratori, momenti di spettacolo ed esibizioni dal vivo di artisti, musicisti e giocoleria che hanno incuriosito e promosso un borgo come Torre di Palme, ambiente senza eguali per un evento del genere.
JAZZ E NON SOLO JAZZ Dalla periferia al centro cittadino. Al via con successo sabato 7 anche l’edizione 2018 della rassegna Jazz e non solo jazz, organizzata dall’associazione “G. D’Annunzio” nell’affascinante e rinnovato Piazzale Azzolino che ha accolto la platea. Pubblico che ha applaudito per il concerto d’esordio della rassegna l’Ensamble del Conservatorio “G.B. Pergolesi” di Fermo. La formazione, del Dipartimento di Musica Jazz, diretta dal M° Mauro De Federicis ha proposto “Softly Jazz Music at Night”. 20 elementi sul palco, tutti studenti che hanno avuto anche così modo di far conoscere l’attività del Dipartimento jazz del Conservatorio di musica fermano. Sonorità molto apprezzate dal pubblico per una rassegna sempre di successo e appuntamento consolidato dell’estate fermana da 14 edizioni. Sabato 14 luglio appuntamento con Joe Barbieri e il suo “Origami”.
PUGILATO “MEMORIAL PIPI PENNENTE” Week end conclusosi in Piazza del Popolo domenica 8 luglio con la quarta edizione del memorial Luigi Pennente (Pipi) di pugilato. 12 incontri cui hanno preso tre distinte categorie fra ragazzi, elite e senior, dalle 21.30 alle 23.30 circa, per un evento organizzato dall’Asd Usa S. Caterina Fermo, presieduto da Maurizio Natali in collaborazione con Nike Pugilato Fermo del Presidente Luciano Romanella, con il patrocinio del Comune di Fermo. Un evento sportivo sempre molto partecipato, come ogni anno, che ha visto il numeroso pubblico assistere con attenzione a tutti gli incontri e tifare per gli atleti sul ring, allestito appositamente nella Piazza della città e che ha dato spettacolo. Uno spettacolo non solo per gli incontri proposti ma anche e soprattutto per il fascino della “nobile arte” in un contesto come la piazza cittadina, contribuendo in questo modo a far conoscere maggiormente la città. Bilancio, dunque, di questa prima fine di settimana di luglio molto positivo, in attesa del prossimo week end allo stesso modo ricco di proposte, senza contare gli appuntamenti infrasettimanali, anch’essi partecipati e di qualità.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2018 alle 22:34 sul giornale del 11 luglio 2018 - 271 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWtx