Gestione dei rifiuti, risorse per il completamento dell'’impianto di Trattamento Meccanico Biologico di Fermo

1' di lettura 03/07/2018 - Cesetti: “Oltre 800 mila euro per assicurare sul territorio l’efficacia di impianti pubblici per il trattamento preliminare allo smaltimento finale dei rifiuti urbani”

Si completa l’adeguamento dell’impianto di Trattamento Meccanico Biologico (TMB) di proprietà della Regione sito presso il polo impiantistico di San Biagio di Fermo. 463.270 euro le risorse destinate al completamento dell’intervento nell’ambito delle spese previste per il ciclo integrato dei rifiuti annualità 2018 del bilancio regionale 2018/2020, fondi che si aggiungono ai 400.000 euro stanziati nel 2017 e trasferiti proprio in questi giorni.
Ne dà notizia l’assessore Fabrizio Cesetti: “Il provvedimento, approvato definitivamente nella seduta di Giunta del 2 luglio, attua il Piano regionale per la gestione dei rifiuti i cui obiettivi primari sono prevenzione, riorganizzazione del sistema di raccolta differenziata dei rifiuti urbani ed assimilati, ottimizzazione del sistema impiantistico, massimizzazione del recupero di materiale dei rifiuti per ridurre progressivamente lo smaltimento in discarica dei rifiuto indifferenziato.
Considerando le esigenze del settore - specifica Cesetti – è necessario assicurare sul territorio la presenza e l’efficacia di impianti pubblici per il trattamento preliminare allo smaltimento finale dei rifiuti urbani in discarica, obiettivo che si persegue anche attraverso il completamento della manutenzione straordinaria e adeguamento tecnologico dell’impianto di Fermo. Avanti così, è questa la giusta direzione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-07-2018 alle 14:58 sul giornale del 04 luglio 2018 - 253 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWey





logoEV
logoEV