Massimo Teodori a Fermo sui Libri

1' di lettura 28/05/2018 - Quinto appuntamento per Fermo sui Libri 2018. Stavolta a raccontare il suo punto di vista sul tema della rassegna, la piccola patria, sarà l’esperto di storia e cultura statunitense Massimo Teodori, che sarà ospite martedì 29 Maggio alle ore 21,15, alla Biblioteca Comunale “R. Spezioli” di Fermo, con un intervento dal provocatorio titolo Ossessioni Americane.

Nato a Force nel 1938, Massimo Teodori si è laureato in Architettura nel 1964 presso “La Sapienza” di Roma, ma la sua profonda conoscenza e passione per la storia americana lo hanno portato fin da subito a insegnare Storia Americana prima a Lecce dal 1971 e poi a Perugia dal 1979 fino al 2007.
Ha collaborato come insegnante con numerose università straniere, come Harvard e la Columbia University e con numerose testate giornalistiche, come Il Manifesto, Il Messaggero, La Voce, L’Indipendente, Il Giornale, Panorama, Corriere della Sera, Il Sole 24 Ore e L’Espresso, come editorialista sempre su temi di storia statunitense contemporanea.
Militante del Partito Radicale prima, deputato durante più legislature e partecipante alle commissioni d’inchiesta su mafia e terrorismo negli anni ‘70 e ‘80, ha sempre cercato di captare il dialogo sottile e teso tra politica interna italiana, alleanze internazionali e influenza americana. Ha scritto a proposito numerosi saggi sugli Stati Uniti e sul loro influsso sulla nostra idea di società e sulla nostra politica contemporanea.
La passione civile, la riflessione sul presente italiano e americano, e la volontà di creare le basi per una società laica fondata su valori umani condivisi lo hanno portato alla scrittura del volume “Ossessioni Americane”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2018 alle 15:56 sul giornale del 29 maggio 2018 - 372 letture

In questo articolo si parla di libri, cultura, fermo, biblioteca, Comune di Fermo, scrittura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aU2E





logoEV
logoEV