Fermo, riqualificazione periferie: ecco come verranno spesi milioni di euro a San Tommaso e Lido Tre Archi

1' di lettura 26/05/2018 - Il Partito Democratico di Fermo all'attacco: "Cittadinanza non coinvolta nelle scelte"

Dobbiamo tornare sull'argomento bando periferie: risorse stanziate dai governi Renzi/Gentiloni; siamo stati informati dai nostri consiglieri comunali del PD di un imminente votazione in consiglio dopo una veloce commissione comunale, dove è stato prospettato il progetto senza dettagli precisi su come verranno investiti gli 8 milioni di Euro nella frazione di San Tommaso/Lido Tre Archi. Confermando quanto detto da oramai un anno sosteniamo l'amministrazione nel procedere all'ampliamento del progetto a gran parte della costa Nord (oltre al centro polifunzionale), per dare così un impianto omogeneo all'intervento nel suo complesso.

Dobbiamo però constatare che alla vigilia dell'approvazione in consiglio la cittadinanza non sia stata coinvolta in alcun modo nelle scelte intraprese dall'amministrazione, coinvolgimento che ci saremo aspettati dopo tanto parlare e tanto scrivere sopratutto da parte del Partito Democratico. Consapevoli del lavoro che gli uffici comunali hanno svolto su questo progetto, ci affidiamo all'amministrazione, al Sindaco ed al suo buon senso che in altre occasioni abbiamo avuto modo di constatare, chiedendogli di prospettare il piano in un assemblea pubblica anche dopo l'approvazione, così da rendere la cittadinanza consapevole dell'importante e giusto investimento che riguarda una parte della costa nord fermana.






Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2018 alle 08:02 sul giornale del 28 maggio 2018 - 1236 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, fermo, Lido Tre Archi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aUX9





logoEV
logoEV