Nuovo corso per pilota di droni, l'ITET “Carducci-Galilei” conferma la sua vocazione di insegnamento ben “oltre la campanella”

1' di lettura 24/05/2018 - L'Aeroclub di Ancona ha dato il via martedì 22 maggio al primo corso per “Pilota di droni” presso la sede geometri dell'istituto fermano, che si conferma sempre attento ai settori in evoluzione che possano garantire sbocchi lavorativi pratici a chi si dovrà confrontare con il mondo del lavoro:

Si inizia nei mesi di maggio e giugno con 8 giorni di lezioni di teoria (di quattro ore ognuna), in cui saranno illustrate nozioni di normativa aeronautica, circolazione aerea, meteorologia e ovviamente impiego del Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto, utilizzato per fini diversi da quelli ricreativi e sportivi, con riferimento ai componenti necessari per il controllo e comando (stazione di controllo) da parte di un pilota remoto.
Seguirà il corso pratico di altre 32 ore con volo del drone, alla fine del quale i partecipanti potranno ottenere un attestato APR (Aeromobile a Pilotaggio Remoto) riconosciuto a livello nazionale, in relazione alla nuova normativa di volo riguardo le certificazioni attualmente vigenti, grazie anche alla presenza nell'esame pratico di un esaminatore certificato ENAC.
I partecipanti, provenienti da diversi settori professionali ma con in comune l'interesse ad aggiornarsi in un settore ricco di applicazioni e potenzialità, saranno seguiti dal formatore Giancarlo Pierantoni dell'Aeroclub di Ancona e dall'istruttore Aviation&Tecnology Riccardo Pellegrini, con cui collaboreranno il Presidente del Collegio dei Geometri Tiziano Cataldi ed i docenti dell'Itet.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2018 alle 15:14 sul giornale del 25 maggio 2018 - 442 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aUTF





logoEV
logoEV