" Aprite i vostri occhi": La Compagnia della Marca debutta con la nuova produzione firmata da Roberto Rossetti

15/05/2018 - In anteprima nazionale al Teatro Cicconi di Sant'Elpidio a Mare giovedì 17 maggio, debutta al Lauro Rossi di Macerata sabato 19 lo spettacolo finale del progetto didattico "La valigia del Cacciatore di sogni" realizzato da Legambiente Marche.

Si intitola "Aprite i vostri occhi" la nuova produzione della Compagnia della Marca, in anteprima nazionale al Teatro Cicconi di Sant'Elpidio a Mare giovedì 17 maggio e al Teatro Lauro Rossi di Macerata sabato 19 maggio. Fase conclusiva del progetto didattico "La Valigia del Cacciatore di Sogni" ideato da Legambiente Marche per rafforzare e consolidare il legame tra le popolazioni colpite dal terremoto e i loro luoghi, lo spettacolo prodotto dalla Compagnia della Marca è l'interpretazione artistica del percorso compiuto da circa 500 bambini delle primarie delle province di Macerata, Ascoli Piceno e Fermo alla scoperta delle tradizioni storiche, paesaggistiche, enogastronomiche e culturali del proprio territorio. "Il lavoro sulle comunità dell'Appennino colpite dal sisma resta una priorità - commenta Francesca Pulcini, presidente di Legambiente Marche -. Il futuro di quei territori passa dalla cura e dall'attenzione alle persone e ai servizi che andremo a ricostruire. Questo progetto ha voluto stimolare e rinsaldare il legame con i territori, celebrandone i valori e le identità che saranno raccontati in questa rappresentazione teatrale, frutto di un percorso didattico molto innovativo. Questo è uno dei progetti che Legambiente sta portando avanti nelle Marche per sostenere la rinascita delle comunità". Nei mesi scorsi gli allievi hanno creato con materiali di recupero una valigia in cui hanno inserito pensieri e ricordi personali legati all'ambiente che li circonda. Da questo prezioso scrigno nasce il lavoro compiuto da Roberto Rossetti, che è autore dei testi e regista di "Aprite i vostri occhi". Direttore artistico della Compagnia della Marca, performer di successo in musical del calibro di Rent e La Bella e la Bestia e già regista di Salvatore Giuliano e di Edda Ciano: tra cuore e cuore, Rossetti spiega con queste parole lo show in scena a Sant'Elpidio a Mare e a Macerata: "Aprite i vostri occhi è un viaggio in cui realtà e fantasia, concretezza e astrattismo si fondono dando vita ai tre protagonisti - Nino, Lina e Tic - che sembrano usciti da un libro di favole o da una sceneggiatura di Ted Elliott e Terry Rossio. Sono gli elementi geologici che caratterizzano in particolare la nostra regione, le Marche, ma nei quali l'Italia tutta può riconoscersi. Raccontiamo così Il grande valore agroalimentare, le nostre passioni e il nostro spirito in uno spettacolo teatrale dal forte impatto emozionale". E mentre sul palco prenderanno vita le cime, le dolci colline e il mare della nostra regione, il pubblico in sala - contrariamente a quanto accade nella vita di tutti i giorni - ascolterà il lamento, la gioia e la vitalità di quelle tre entità indispensabili per la vita di ogni essere vivente. Giovanni Moschella (nel ruolo di Nino), Brunella Platania (nel ruolo di Lina) e Francesco Properzi (nel ruolo di Tic) sono gli interpreti principali di "Aprite i vostri occhi"; Paolo Carlomè firma le musiche. Il cast è completato da Ilaria Gattafoni (Chimera), Silvia Gattafoni (Morgana) e Roberto Rossetti, che cura anche le coreografie insieme a Ilaria Battaglioni. La scenografia è di Rudy Teodori, i costumi di Giulia Ciccarelli, il disegno fonico di Alessio Rutili, il disegno luci di Lorenzo Chiusaroli e Lorenzo Petruzzi, che è anche tecnico di palco. Produttore esecutivo è Fabio Tartuferi, co-fondatore della Compagnia della Marca. Il progetto "La valigia del Cacciatore di Sogni" nasce a seguito degli eventi sismici del 2016 ed è realizzato con il contributo del MiBACT e promosso dalla Regione Marche. "Aprite i vostri occhi" è prodotto con il patrocinio del Comune di Sant'Elpidio a Mare e del Comune di Macerata.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2018 alle 16:33 sul giornale del 16 maggio 2018 - 300 letture

In questo articolo si parla di legambiente, spettacoli, legambiente marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aUzz