Gli studenti del Liceo Annibal Caro a lezione di Linguaggio del Corpo

2' di lettura 02/05/2018 - Al Liceo Statale “A. Caro” di Fermo, si è tenuta una lezione a carattere interdisciplinare sul LINGUAGGIO del CORPO che ha visto coinvolte le classi 5 C del Liceo delle Scienze Umane e 4 D del Liceo Economico Sociale, con i docenti Lucilla Cervigni e Pino Ascani.

L’incontro, che si è svolto grazie alla collaborazione dell’AMAT e alla disponibilità del Dirigente Scolastico, prof. Piero Ferracuti, si pone nel solco di altre iniziative simili, come Laboratori teatrali e coreutico-musicali che il Liceo “A. Caro” da sempre promuove per valorizzare alcune delle istanze proprie del percorso liceale.
Attraverso un programma specifico, ha condotto la lezione con entusiasmo e competenza l’esperta dell’AMAT, prof.ssa Francesca Berdini, laureata in Storia del Teatro e della Danza, diplomata attrice presso il Teatro Stabile delle Marche, insegnante di Teatro presso AMAT, attrice presso la Compagnia Cantina Rablé, curatrice di progetti di teatro e comunicazione presso Istituti Superiori, Teatri Pubblici e Università Politecnica delle Marche. Il progetto ha avuto come obiettivi principiali: 
Lo Sviluppo della capacità di comunicare in maniera coinvolgente e carismatica, utile in contesti lavorativi quali convegni, conferenze, esami, colloqui di lavoro. 
Lo Sviluppo della capacità di comunicare in maniera empatica, utile in situazioni pubbliche e soprattutto private della vita. 
L’ Acquisizione della consapevolezza delle proprie possibilità espressive attraverso spunti teorici e soprattutto attività pratiche. Dal 2006 AMAT e Comune di Fermo promuovono il progetto di formazione dedicato alle scuole superiori denominato “Scuola di Platea” e curato dalla responsabile, Daniela Rimei.
Un aspetto peculiare del progetto è il dialogo costante tra operatori e docenti grazie al quale, ogni anno, non solo si programma un cartellone di spettacoli di alto livello, ma si generano nuove occasioni di incontro che alimentano il desiderio di approfondimento da parte degli studenti e arricchiscono i programmi didattici.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2018 alle 14:36 sul giornale del 03 maggio 2018 - 1203 letture

In questo articolo si parla di cultura, fermo, Liceo Classico "A.Caro"

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aT8v





logoEV
logoEV