Monte San Pietrangeli rivive la "Passione di Cristo"

1' di lettura 29/03/2018 - Venerdì 30 marzo alle ore 21 a Monte San Pietrangeli si rivive la Passione di Cristo con oltre 200 figuranti.

A Monte San Pietrangeli come tradizione verrà effettuata la rievocazione storica del Venerdì Santo, un’iniziativa cominciata quarantadue anni fa con il Centro Giovanile del paese.
Tale rievocazione prosegue nel tempo ed è richiamo per parecchia gente dei paesi limitrofi e non solo. All’inizio veniva effettuata solo la tradizionale Processione poi nel 1978 “nasce” il primo Processo e nel dopo alcuni anni nel 1984 viene rappresentata anche la Crocifissione con lo sfondo della bella Chiesa del Valadier del 1700.
La manifestazione coinvolge oltre 200 figuranti in costume e cavalleria romana. Tutto il centro storico viene addobbato da fiaccole ma una particolarità sono gli archi con circa 2000 lumini in cera disegnati dal Valdier, che illumina tutto il corso tali da far sembrare una "grotta di lumini".
Novità di quest’anno è il Patrocinio della Regione Marche che sicuramente da lustro alla manifestazione.








Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2018 alle 19:17 sul giornale del 30 marzo 2018 - 828 letture

In questo articolo si parla di attualità, monte san pietrangeli, passione di cristo, rievocazione storica, venerdì santo, figuranti, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aS0Q