Assemblea annuale dell’AVIS provinciale a Monte San Pietrangeli

2' di lettura 19/03/2018 - Si è svolta lo scorso sabato pomeriggio, a Monte San Pietrangeli, presso il teatro comunale “Sala Europa”, l’Assemblea Provinciale dell’Avis della provincia di Fermo

Dopo il saluto del sindaco della città, Paolo Casenove, i ringraziamenti ai presenti del neo giovane presidente della sezione di Monte San Pietrangeli, Massimo Toscana, che ha ripercorso la storia della comunale fondata nel lontano febbraio 1969 dal compianto comm. Giovanni Damen, insieme ad altri 20 valorosi, scomparso lo scorso anno, per ricordare il quale è stato osservato in sala un minuto di silenzio.
Il Presidente, in rappresentanza del Consiglio Direttivo, ha poi nominato il Donatore Emerito Francesconi Pietro Presidente Onorario della Sezione Comunale di Monte San Pietrangeli. Presente anche l’assessore regionale al bilancio, Fabrizio Cesetti, che ha ringraziato l’associazione per il lodevole servizio svolto per la collettività e si è detto al servizio dell’attività della donazione, per quanto di competenza della Regione, in quanto assessore e in quanto Consigliere Delegato per il Volontariato.
Il presidente provinciale Avis, dott. Franco Rossi, ha proceduto alla lettura della sua prima relazione annuale, mostrando il quadro delle sezioni attive nel territorio fermano, le prospettive future di apertura di sempre più nuove sezioni comunali, e ha sottolineato le recenti novità normative riguardanti il Terzo Settore.
La dottoressa Giuseppina Siracusa, nuova responsabile del centro trasfusionale dell’ospedale Murri di Fermo, ha espresso il piacere di lavorare insieme all’Avis e si è detta pronta a collaborare per il buon funzionamento del servizio di donazione del sangue e del plasma, come ha fatto sin dal primo giorno e per quanto è in suo potere nonostante le numerose difficoltà del reparto da lei gestito.
Il dott. Massimo Lauri, presidente Avis Marche, lieto per la manifestazione di aperta collaborazione da parte della dott.ssa Siracusa, ha espresso la vicinanza dell’Avis regionale nei confronti delle sezioni e si è detto pronto a collaborare, in raccordo con la Regione, per agevolarne le attività.
L’assemblea provinciale, alla presenza di 70 delegati delle sezioni comunali, ha poi provveduto all’approvazione dei bilanci e alla nomina dei dieci delegati che parteciperanno all’assemblea regionale di aprile a Civitanova Marche, e dei due delegati che saranno invece a Lecce, a maggio prossimo, per l’annuale Assemblea Nazionale.
Il presidente Rossi ha sciolto la seduta con i ringraziamenti ai presenti e alla sezione comunale di Monte San Pietrangeli per l’ottima organizzazione dell’evento, e ha annunciato l’avvio, a breve, della chiamata unica dei donatori gestita direttamente dell’Avis provinciale, di cui da tempo si parla, che garantirà una migliore organizzazione per i volontari e gli operatori.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2018 alle 14:34 sul giornale del 20 marzo 2018 - 479 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSOa