Basket: Malloni in rimonta, due punti d’oro a Ponte San Giovanni

12/03/2018 - Vittoria in rimonta per la Malloni P.S.Elpidio che a Ponte San Giovanni suda le proverbiali sette camicie per sbarazzarsi della Sicoma dell’ex Marco Schiavi.

In balia dei perugini per i primi due quarti, i biancoazzurri reagiscono con veemenza nei secondi venti minuti grazie alla solita ottima prestazione di Zanotti e alla precisione dall’arco di Cernivani e Piccone. Assente Navarini per un problema muscolare, coach Domizioli chiede gli straordinari in regia a Piccone e Lovatti.
Il primo quarto però è tutto umbro con la Sicoma che prende coraggio e la Malloni in balia dell’avversario. 23-13 alla prima sirena, la musica però non cambia nei secondi dieci minuti con i padroni di casa ancora col piede sull’acceleratore e i biancoazzurri spaesati e irriconoscibili. Il +16 a favore della Sicoma all’intervallo (43-27) certifica la brutta domenica di una Malloni che torna in campo con un altro spirito.
Torresi con cinque punti consecutivi, poi Cernivani e Romani riportano P.S.Elpidio sotto la doppia cifra di svantaggio. Val di Ceppo non ci sta ed ha un sussulto al termine di un quarto dove l’inerzia è ora tutta elpidiense. Alla penultima sirena Sicoma ancora avanti 54-47. Due triple di Cernivani aprono l’ultimo quarto e fanno tornare definitivamente a contatto la Malloni (59-58). A metà parziale è sorpasso con due personali di Zanotti: da lì in poi P.S.Elpidio non molla più la preda e grazie alle triple di Piccone e Cinalli vola anche a +8 (69-61). Controbreak di 4-0 e Val di Ceppo torna a -4 (69-65), Orlandi infila la tripla del -1 (69-68) con soli 4 secondi sul cronometro. Piccone è freddo però e sfrutta a pieno i viaggi in lunetta grazie anche al tecnico fischiato alla panchina di casa. Finisce 73-68 per i biancoazzurri che con questi due punti raggiungono il sesto posto in graduatoria in coabitazione con Matera e chiudono quasi aritmeticamente il discorso salvezza: otto sono i punti di vantaggio su Giulianova attualmente dodicesima e cinque le gare ancora da disputare.
La corsa a quello che però è il vero obiettivo stagionale continua domenica quando al palas di Via Ungheria salirà l’UDAS Cerignola alla disperata caccia di punti salvezza. Pugliesi assolutamente da non sottovalutare anche grazie ai recenti innesti di Tessitore e Rugolo. Sponda Malloni da valutare le condizioni di Torresi vittima di un problema al ginocchio.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2018 alle 14:33 sul giornale del 13 marzo 2018 - 271 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, porto sant'Elpidio, porto sant'elpidio basket

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSyw