Se nascerai uomo non dovrai temere d’essere violentato nel buio di una strada . . . Oriana Fallaci

2' di lettura 08/03/2018 - Per gli Indiani d’America i fiori della mimosa esprimono forza e femminilità e, con il suo germogliare nei primi giorni di marzo, forse non è un caso che sia il fiore simbolo della festa della donna

Perché l'8 marzo, festa della donna, si regalano mimose che a quanto pare è un' usanza tutta italiana?
Furono Rita Montagnana moglie di Palmiro Togliatti e Teresa Mattei, due iscritte all'Unione donne italiane (UDI), a proporre di adottare la mimosa come simbolo della Festa della Donna.
La proposta, messa ai voti all'interno dell' UDI, ottenne l'unanimità e le ragioni per le quali venne scelto questo fiore è perché, oltre ad essere bello, fiorisce alla fine dell’inverno ed è economico; può quindi essere regalato da tutti anche se, con il passare del tempo, nel giorno della Festa della Donna, i prezzi dei mazzolini di mimose aumentano tantissimo.
La prima festa fu celebrata negli Stati Uniti nel febbraio 1909 su iniziativa del Partito socialista americano che aveva invitato tutte le donne a partecipare a una manifestazione in favore del diritto di voto femminile.
Volendo essere meno impegnati e quindi, al di là delle motivazioni politiche e sociali che hanno portato alla celebrazione di questa data, l' 8 marzo resta pur sempre un'occasione per ricordare alla donna quanto essa sia speciale ed apprezzata.
Dunque, un ramoscello di mimosa “virtuale” per ognuna di voi care lettrici; un fiore delicato che sboccia sul finire della fredda stagione al primo tepore del sole.
Un ramoscello di morbidi e delicati fiori per tutte voi che avete il diritto di essere protagoniste e fare grandi cose senza dover mostrare nulla se non la vostra intelligenza.


di Lorenzo Bracalente
lorenzo.bracalente@gmail.com
 





Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2018 alle 15:34 sul giornale del 09 marzo 2018 - 953 letture

In questo articolo si parla di attualità, festa della donna, 8 marzo, articolo, lorenzo bracalente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSqY





logoEV
logoEV