S.Elpidio a Mare: "Diario di un brutto anatroccolo", domenica 4 marzo al teatro Cicconi

1' di lettura 01/03/2018 - Arriva il teatro danza del “Diario di un brutto anatroccolo”: una bella storia per imparare a riconoscersi e accettarsi per come si è.

Nuovo appuntamento per la rassegna dedicata a ragazzi e famiglie “Insieme a Teatro”, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Sant’Elpidio a Mare, in collaborazione con Amat e a cura de Lagrù Ragazzi, al Teatro “Cicconi”.
“Diario di un brutto anatroccolo”, in programma per domenica 4 marzo alle ore 17, è uno spettacolo lontano dagli schemi classici del teatro per ragazzi: portato in scena dalla Factory Compagnia Transadriatica & Tir Danza di Lecce, è capace di far ridere e riflettere sia i più piccoli che gli adulti.
Dedicato al mese dell’intercultura del Comune di Sant’Elpidio a Mare, lo spettacolo coniuga linguaggi diversi come il teatro e la danza, partendo da un classico per l’infanzia di Andersen: il “Diario di un brutto anatroccolo” narra di nascita e rifiuto da parte della famiglia, di scuola e bullismo, mondo del lavoro, dell’amore che nasce improvvisamente e rapidamente può scomparire, anche per cause esterne non riconducibili a noi, di caccia e di guerra come orrore inspiegabile agli occhi di chiunque: tutte tappe di un mondo ostile, forse, ma che resterà tale solo fino a quando l’anatroccolo protagonista non sarà in grado di guardarsi negli occhi e accettarsi così come è, proprio come accade al piccolo anatroccolo della fiaba di Andersen che specchiandosi nel lago scopre la propria vera identità. Una storia che insegna a non nascondere le cicatrici accumulate nella vita, perché possono e devono invece diventare il nostro tesoro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2018 alle 14:11 sul giornale del 02 marzo 2018 - 778 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSbT





logoEV