Al cinema Sala degli Artisti arriva "Omicidio al Cairo", thriller politico basato su una storia vera

1' di lettura 01/03/2018 - Premiato al Sundance Festival, il film di Tarik Saleh sarà in lingua originale sottotitolata martedì 6 marzo.

Alla Sala degli Artisti di Fermo, da giovedì 1 a mercoledì 7 marzo, verrà proiettato il film Omicidio al Cairo (The Nile Hilton Incident) di Tarik Saleh, regista e giornalista svedese di origini egiziane. Anche per questo film verrà proposta una proiezione in lingua originale sottotitolata, martedì 6 marzo alle 21.30.
Presentato al Sundance Film Festival, dove ha vinto il Gran Premio della giuria al miglior film straniero, Omicidio al Cairo prende spunto da un fatto di cronaca vera avvenuto nel 2008. Ambientato in Egitto nel 2011, alcune settimane prima della rivoluzione, il film narra la storia di Noredin, ufficiale di polizia nel corrotto sistema del Cairo, che indaga sull’omicidio di una cantante al Nile Hilton.
Quando scopre il coinvolgimento dei vertici del potere egiziano, Noredin cambia posizione e si schiera dalla parte di chi è indifeso contro esso.
Gli orari di proiezione di Omicidio al Cairo:
Giovedì 1: ore 21.30
Venerdì 2: ore 21.30
Sabato 3: ore 18.30 – 21.30
Domenica 4: ore 16.00 – 18.30 – 21.30
Martedì 6: ore 21.30 (Versione Originale Sottotitolata)
Mercoledì 7: ore 21.30 (biglietto unico 5€)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2018 alle 14:05 sul giornale del 02 marzo 2018 - 342 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSbS





logoEV
logoEV