P.S.Elpidio: Anziana aggredita in casa

09/02/2018 - È durato sette ore l'intervento cui è stata sottoposta la signora Assunta trasportata ieri in eliambulanza all'ospedale Torrette di Ancona per le gravi ferite alla testa riportate in seguito all'aggressione subita in mattinata.

L’episodio, secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, sarebbe avvenuto tra le 5.30 e le 7.30 del mattino quando l'anziana di 75 anni che si trovava sola in casa è stata picchiata con una ferocia inaudita da qualcuno che si è introdotto nella sua abitazione sita in via Garda nel quartiere Cretarola.
I soccorritori intervenuti su segnalazione di una vicina di casa cui la malcapitata era riuscita a chiedere aiuto telefonicamente hanno trovato la signora riversa a terra in un lago di sangue. Si pensa che possa trattarsi di un ladro in quanto l'appartamento era stato completamente rovistato ma nessuna ipotesi è esclusa.
Le indagini stanno proseguendo con ritmo serrato e nella giornata di ieri gli inquirenti hanno ascoltati tutti i condomini per raccogliere elementi utili. Tra questi Andrea Balestrieri, consigliere comunale Fratelli d'Italia e responsabile regione Marche settore sicurezza, impegnato quotidianamente su questo fronte visti i fatti di criminalità che stanno interessando sempre più la cittadina, una vera e propria emergenza.
Sempre nella giornata di ieri e precisamente nel pomeriggio un'altra signora è stata vittima di uno scippo; l'episodio è avvenuto in via Trentino e per fortuna non ha avuto gravi conseguenze.





Questo è un articolo pubblicato il 09-02-2018 alle 10:46 sul giornale del 10 febbraio 2018 - 3311 letture

In questo articolo si parla di cronaca, indagini, aggressione, porto sant\'elpidio, torrette di ancona, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRw6