Monte San Pietrangeli. “Progetto Comune” fa il bilancio di un anno di attività

29/01/2018 - Informazione, turismo, scuola, cinema, teatro e risparmio: questi i settori in cui, con tono sommesso e spesso osteggiati da un’Amministrazione per nulla disponibile, ci siamo cimentati

“Progetto Comune”, associazione di promozione sociale, ad un anno dalla sua nascita fa il punto di quanto ha realizzato.
“Idea risparmio” è stata la prima iniziativa con la quale è stato consentito al possessore della tesserina di ottenere sconti in 27 esercizi commerciali di Monte San Pietrangeli. Il ricavato dalla vendita di “Idea Risparmio” ha permesso di realizzare un corso pomeridiano di “continuità didattica”per i bambini delle elementari ed i ragazzi delle medie con maggiori difficoltà di apprendimento segnalati dai loro insegnanti.
Un progetto per il quale, alla fine dell’anno scolastico, è stato chiesto un riscontro per valutarne l’efficacia alla direzione didattica di Monte Granaro che non ha mai dato una risposta. L’Amministrazione Comunale che aveva concesso due aule ha negato per quest’anno l’utilizzo delle strutture scolastiche per la eventuale ripetizione del progetto.
“Considerata la scarsa attenzione mostrata tanto dagli organi scolastici quanto dall’Amministrazione Comunale – ci dice la Presidentessa Chiara Mariozzi - il corso non verrà ripetuto.”
In estate sono state organizzate 4 serata di cinema all’aperto; un’iniziativa per la quale l’Amministrazione Comunale non ha saputo trovare una location all’interno del proprio territorio tanto da obbligare l’associazione a realizzare l’iniziativa nel Comune di Monte San Giusto in località San Rustico presso il “boschetto”.
“In fin dei conti – spiega la Mariozzi – non ci è nemmeno dispiaciuto granché; questa difficoltà si è poi rivelata una fortuna in quanto ci ha consentito di fare qualcosa anche per la frazione di San Rustico che guarda con maggiore interesse Monte San Giusto anziché Monte San Pietrangeli.”
Sempre in estate un evento importante con il quale si è tentato di fare qualcosa di particolare che nelle Marche non era mai stato fatto prima. Uno spettacolo nello spettacolo. Battendo la concorrenza di altre cittadine importanti tra cui Civitanova Marche è stato possibile mettere in scena il Musical “NOTRE DAME DE PARIS IN L.I.S.” dove la particolarità è stata proprio la lingua dei segni.
Da un anno, “Progetto Comune” gestisce anche un quotidiano on line che da voce alle tante attività delle diverse associazioni di volontariato che non sempre trovano spazio nelle testate giornalistiche locali. Non solo questo ma anche cronaca, politica e sport.
“Una redazione per lo più di volontari chiarisce Mariozzi. L’idea è quella di riuscire attraverso il nostro quotidiano di trovare aziende interessate all’acquisto dei nostri spazi pubblicitari per reperire risorse economiche da spendere in altre iniziative culturali per il nostro straordinario territorio provinciale.”


di Lorenzo Bracalente
lorenzo.bracalente@gmail.com
 







Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2018 alle 18:27 sul giornale del 30 gennaio 2018 - 1208 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, volontariato, progetti, associazionismo, articolo, lorenzo bracalente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRab