FAITA Marche Unioncamping: Rinnovati i vertici regionali

2' di lettura 29/01/2018 - Vice Presidente è risultata eletta Chiara Monelli del centro vacanze La Risacca di Porto Sant’Elpidio.

Nei giorni scorsi, presso l’Hotel Concorde di Ancona, si è sgo0lta l’Assemblea straordinaria dei Soci dell’Associazione Regionale Campeggi FAITA Marche Unioncamping aderente a Confcommercio. Faita-Unioncamping, la principale Associazione del settore, rappresenta 35 campeggi e villaggi in tutta la Regione Marche. L’Assemblea – cui ha partecipato telefonicamente l’Assessore Regionale al turismo Moreno Pieroni, ha provveduto ad eleggere gli Organi direttivi.
Il Presidente uscente Amedeo Tarsi del Camping Stella Maris di Torrette di Fano è stato rieletto alla Presidenza all’unanimità; Vice Presidente – all’unanimità dei presenti – è risultata eletta Chiara Monelli del centro vacanze La Risacca di Porto Sant’Elpidio. Il Consiglio Direttivo è stato eletto nelle persone di Marco Tavoloni; Lorella Re; Milva Ricci; Gabriele Borgogelli e Calo Neumann.
Il Presidente Tarsi ha sottolineato che nel 2017 il settore ha registrato una perdita di 170.000 presenze, nelle Marche, a causa del sequestro di interi campeggi (Verde Mare). «Ma ci siamo rimboccati le maniche – ha ribadito Tarsi potenziando le attività di promozione per avere un 2018 positivo: nuovo catalogo e partecipazione alle Fiere di Stoccarda, Utrecht e Monaco. Soprattutto abbiamo svolto un duro lavoro politico per ottenere leggi regionali e disposizioni in grado di salvaguardare il lavoro e l’esistenza di campeggi e villaggi turistici nelle Marche. E così abbiamo ottenuto la legge riguardante i bungalows in miniatura (nella capacità del 25% del totale delle persone alloggiate) e le case mobili (35% delle persone alloggiate) con altre novità e prescrizioni tecniche approvate dalla Regione Marche sulla base della proposta predisposta e presentata dalla nostra Associazione».
Per questo Faita Marche ha espresso, in Assemblea, ringraziamenti all’Assessore al turismo Moreno Pieroni, al Presidente della Giunta Luca Ceriscioli, al Vice Presidente Casini ed a tutto lo staff dell’Assessorato al Turismo.
Faita Marche – Unioncamping ha inoltre presentato – anche grazie alla Faita nazionale ed a numerosi parlamentari – una proposta di modifica della legge nazionale nell’edilizia (DPR 6 giugno 2011 n. 380) che salvaguardi ulteriormente le imprese risolvendo definitivamente il problema delle cosiddette “lottizzazioni abusive”». «Sarà il nostro obiettivo principale – ha concluso Tarsi – per il nuovo Parlamento e il prossimo Governo che scaturirà dalle elezioni del 4 marzo». Soddisfazione per la riconferma di Amedeo Tarsi (che è anche Consigliere provinciale Confcommercio) è stata espressa dal Direttore Generale di Confcommercio Marche Nord, Amerigo Varotti (nella foto con Tarsi).


da Unioncamping-Faita Marche

Il Presidente Amedeo Tarsi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-01-2018 alle 16:49 sul giornale del 30 gennaio 2018 - 538 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQ0K





logoEV