Comunanza, la compagnia amandolese Os Aridum torna sul palco

27/01/2018 - OS Aridum nonostante le difficoltà post terremoto torna sul palco! Con la regia di Alberta Fanini, i costumi di Tiziana Tentoni e i tanti attori locali che s'intercambiano magistralmente, va in scena: “Le allegre comari di Windsor”

La trama è una farsa liberamente tratta dallo stesso romanzo shakespeariano.
Falstaff|Sir John Falstaff]] a corto di denaro, decide di corteggiare due ricche donne sposate, la signora Ford e la signora Page, inviando loro due identiche lettere d'amore. Lo scopo dell'uomo è quello di arrivare al denaro posseduto dalle due signore. Ci riuscirà o le due comari si prenderanno gioco di lui? La compagnia teatrale composta dal seguente cast, vi aspetta per scoprirlo Venerdì 2 Febbraio presso l'Auditorium Luzi di Comunanza, alle ore 21,15:

Falstaff è Mariano Antolini;
Comare Ford è Loredana Romanelli;
Comare Page è Luisa Terenzi;
Comare Anne Page è Paola Orazi;
Comare Qlickly è Claudia Mancini;
Lady Shallow è Diletta Eleuteri;
Ostessa è Benedetta Cruciani;
Mastro Ford è Luca Tidei;
Mastro Page è Gianfranco Fioravanti;
Parroco Evans è Alberto Baratto;
Pistol è Luca Moretti;
Bardolph è Federico Ripani;

Slender è Alessandro Forconi;
Simple è Alberto Antognozzi.
Dello staff tecnico fanno parte anche Luca Mattei, Pietro di Mulo, Marco Rossi e Piero Sciamanna.

Info e Prenotazioni ☎️335221237

Cos'è Os Aridum?

Dal Gennaio del 2007 ha ottenuto dall’Amministrazione del Comune di Amandola la custodia del Teatro “La Fenice” per un periodo di quattro anni. Da quel momento l’Associazione,in collaborazione con la F.I.T.A., ha organizzato ogni anno una stagione teatrale denominata “Emozioni con gusto”, molto apprezzata dal pubblico per l’ottimo livello e la varietà degli spettacoli scelti e per le raffinate degustazioni offerte alla fine di ogni spettacolo.

Nel 2012 e 2013 l’associazione ha organizzato il festival “Al femminile: la voce, il corpo, la parola” un progetto realizzato insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, che ha come fine l’organizzazione di una serie di spettacoli che abbracciano diverse arti sceniche e letterarie distribuiti su diversi paesi dell’area dei Monti Sibillini. Una “festa” del teatro che ha ospitato ospiti importanti come Franca Valeri, Francesca Reggiani ,Sherrita Duran e Roy Paci.
Dal 2013 l’associazione si è iscritta alla UILT con la quale attualmente collabora.


di Marco Squarcia
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 27-01-2018 alle 12:34 sul giornale del 29 gennaio 2018 - 1321 letture

In questo articolo si parla di spettacolo, teatro, attualità, amandola, commedia, articolo, comari, windsor e piace a squazo87

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQ7o





logoEV