Al cinema Sala degli Artisti, in occasione della Giornata della Memoria arriva Gli invisibili

1' di lettura 25/01/2018 - Nelle giornate del 25, 26 e 27 gennaio, sarà proiettato il film Gli invisibili, diretto da Claus Räfle e distribuito dalla Lucky Red

Berlino, 1943. Il regime nazista ha ufficialmente dichiarato la capitale del Reich “libera dagli ebrei”. Chiunque non fosse riuscito a fuggire in tempo sarebbe stato deportato nei campi di concentramento. Tuttavia, circa 7000 ebrei rimasero nella capitale del Reich, entrando in clandestinità e vivendo nel continuo timore di essere scoperti.
Quattro di questi invisibili sono al centro del film corale di Claus Rälfe: Cioma, Hanni, Eugen e Ruth, dei giovani coraggiosi troppo attaccati alla vita per lasciarsi andare a un triste destino. Gli invisibili racconta la loro incredibile e commovente storia vera, rivelando un capitolo poco conosciuto della resistenza degli ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale.
Tramite interviste ai testimoni dell’epoca e accurate ricerche, Rälfe ha consegnato al pubblico un’opera a metà strada tra fiction e documentario e ha dato un contribuito significativo al cinema storico.
E sorprendentemente, nonostante la difficoltà del tema affrontato, il film non è mai cupo, ma si anima grazie a un atteggiamento ottimista nei confronti della vita.
Ecco gli orari di proiezione:
Giovedì 25 ore 21.30;
Venerdì 26 ore 21.30;
Sabato 27 ore 18.30 e 21.30.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2018 alle 14:03 sul giornale del 26 gennaio 2018 - 344 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQ26